Le briofite

Poco dopo la conquista delle terre emerse, le piante si differenziarono in: briofite, che comprendono epatiche, antocerote e muschi, e piante vascolari, cioè tutte le piante superiori. La struttura delle briofite è molto semplice ed è costituita da individui generalmente lunghi meno di 20 cm. Le briofite non hanno radici, ma possiedono rizoidi, cioè cellule allungate o filamenti di cellule, con cui si attaccano al substrato. Molte briofite hanno strutture simili alle foglie, costituite da pochi strati di cellule, con cui effettuano la fotosintesi. Poiché sono prive di radici per assorbire l’acqua, devono prelevare l’umidità attraverso strutture aeree, quindi crescono di preferenza in zone umide e ombrose e nelle paludi. Nelle briofite manca un tessuto vascolare diviso in xilema e floema. I liquidi, quindi, circolano attraverso cellule centrali allungate. Le briofite sono costituite da gametofiti aploidi che rappresentano la generazione dominante. Sulla parte più alta di alcune foglioline si formano gli anteridi, che producono le cellule germinali maschili, e gli archegoni, che invece producono le cellule uovo. Il gamete maschile nuota nelle goccioline di acqua spinto da due flagelli. Lo sporofito cresce sul gametofito e termina con una capsula in cui avviene la meiosi. Quando la capsula si apre, attorno alla sua apertura, si formano dei denti. I denti rimangono piegati verso le spore appena formate fino a quando l’atmosfera è secca. Quando, invece, c’è umidità i denti si raddrizzano per igroscopia aiutando la dispersione delle spore nell’aria, trovando condizioni ottimali per la germinazione.

Argomenti speciali

  • 2 luglio 2014

    Bufala? No grazie, preferisco informarmi!

    Le bufale sono cresciute insieme a internet...

  • 19 settembre 2022

    Doppio colpo ai dinosauri

    Tra Marte e Giove c’è la Fascia Principale degli Asteroidi, un enorme anello costituito da milioni di rocce grandi e…

  • 24 maggio 2022

    Anfibi a rischio

    L'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN, International Union for Conservation of Nature), avverte: il tasso di estinzione degli…

Dalla Mediateca

  • la vita

    La fotosintesi in azione

    Guarda
  • la vita

    Intervista a Maurizio Casiraghi

    Guarda
  • la vita

    Intervista a Fred Pierce

    Guarda

Curiosità