Il sistema petrolifero

L’insieme di tutte le caratteristiche che portano alla formazione di un giacimento costituiscono il cosiddetto “sistema petrolifero”. Il sistema petrolifero è formato dai seguenti elementi essenziali che verranno approfonditi nei paragrafi successivi:

  • la presenza di una roccia madre;
  • la presenza di una roccia serbatoio;
  • la presenza di una roccia di copertura;
  • la formazione di trappole di struttura idonea.

I processi necessari invece sono costituiti da:

  • generazione degli idrocarburi (condizioni di raggiungimento della “finestra ad olio”);
  • espulsione e migrazione degli idrocarburi dalla roccia madre verso la roccia serbatoio;
  • accumulo degli idrocarburi in una roccia serbatoio all’interno di trappola.

Le aree a maggior produzione di idrocarburi vengono ripartite, in base alle caratteristiche geologiche e strutturali, in “bacini petroliferi”, a loro volta suddivisi in provincie più piccole, caratterizzate dall’uniformità della situazione geologica e dalla similitudine delle caratteristiche delle rocce serbatoio e della struttura delle trappole. Il compito di chi si occupa della ricerca di idrocarburi è quello di individuare le aree che possiedono le caratteristiche geologiche sopra elencate, le più favorevoli alla formazione di importanti riserve.

Argomenti speciali

Dalla Mediateca

Curiosità