Il genio spiritoso

Kary B. Mullis
Fin dal periodo in cui frequenta la Dreher High School di Columbia (USA), il Dr. Mullis si rivela subito un giovane sfrontato e dotato di uno spiccato senso dell’umorismo, diventando un leader degli studenti. Negli anni successivi accumula titoli accademici e importanti incarichi, si occupa di pediatria, biochimica, cardiologia. Nel 1979 lavora alla Cetus Corporation di Emeryville, California come chimico particolarmente esperto di DNA, si dedica alla ricerca sulla sintesi degli oligonucleotidi cioè dei mattoncini che compongono il DNA e inventa la reazione a catena della polimerasi (PCR).
La vera intuizione su come moltiplicare il DNA per miliardi di volte arriva nel 1983. La leggenda racconta che il Dr. Mullis sta tornando a casa una sera come tante dal laboratorio, la sua mente è persa in vaghi pensieri, ma all’improvviso nota che il vialetto sul quale cammina è formato da tanti settori disposti come i gradini di una scala uno dietro l’altro. Continua a camminare e il vialetto si divide, arriva ad un bivio. Questo gli ricorda i due filamenti di DNA che si dividono per poi replicarsi e all’improvviso, i lampioni che costeggiano il vialetto si accendono uno dopo l’altro perché ormai è buio. La folgorazione arriva in un secondo:gli viene in mente un modo per fare infinite copie di filamenti di DNA da un singolo tratto, torna indietro e corre sul vialetto illuminato verso il laboratorio per cercare subito di realizzare la sua idea geniale.
La carriera del Dr. Mullis prosegue brillantemente, riceve il Nobel ed anche un altro premio molto prestigioso, il Japan Prize. Lavora a ricerche tecnologiche e di fotochimica del DNA. In uno dei suoi libri più riusciti “Ballando nudi nel campo della mente” del 2000, si può apprezzare il suo umorismo e la sua genialità che esprime nei settori più diversi: scrive di ragni velenosi, di scienza e di parapsicologia, d’astrologia e del virus Hiv.

Argomenti speciali

Dalla Mediateca

Curiosità

  • 19 aprile 2022

    Pesci campioni di migrazioni

    I pesci migratori sono veri atleti: alcuni di essi nuotano per migliaia di chilometri durante la loro migrazione dal luogo…

    31 agosto 2021

    I mille usi dei licheni

    Gli esseri umani, nel corso della storia, si sono serviti dei licheni per svariati usi. Le più antiche testimonianze di…

  • Insoliti vegetali

    Distribuiti a tutte le latitudini, i licheni sono in grado di conquistare biotopi estremi, adattandosi a vivere in luoghi dove…

    3 ottobre 2017

    Occhio agli alieni!

    L’Italia ha dei nuovi abitanti ma non c’è da rallegrarsene: la lista delle specie aliene è lunga. Due importanti “alieni”…

  • 12 aprile 2016

    Piante e batteri ridanno la “luce” alle comunità off grid

    “Planta lampara” illumina le comunità della giungla peruviana...

    23 febbraio 2012

    Il verde della speranza

    Gli alberi svolgono un'importante funzione idrogeologica...

  • 19 aprile 2022

    Pesci campioni di migrazioni

    I pesci migratori sono veri atleti: alcuni di essi nuotano per migliaia di chilometri durante la loro migrazione dal luogo…

  • 31 agosto 2021

    I mille usi dei licheni

    Gli esseri umani, nel corso della storia, si sono serviti dei licheni per svariati usi. Le più antiche testimonianze di…

  • Insoliti vegetali

    Distribuiti a tutte le latitudini, i licheni sono in grado di conquistare biotopi estremi, adattandosi a vivere in luoghi dove…