I ghiacciai delle Alpi

I ghiacciai delle Alpi coprono, complessivamente, meno dello 0,02% dei ghiacciai della Terra, ma sono molto importanti perchè qui sono nati i primi studi di glaciologia e su questi ghiacciai possediamo molte informazioni sulle variazioni nel tempo. Il Catasto Internazionale del 1989 censisce 5.154 ghiacciai sulle Alpi, con una superficie di poco meno di 3000 km2, di cui i maggiori si trovano sul versante settentrionale, dove sono frequenti grandi ghiacciai vallivi. I maggiori ghiacciai si trovano in Svizzera, nelle Alpi Bernesi, dove si trova, tra gli altri, il più grande ghiacciaio delle Alpi, l’Aletschglätscher (lungo 24 km, con una superficie di 170 km2 e uno spessore di poco meno di 900 m), nelle Alpi Vallesi, dove il maggiore è il Gornerglätscher, nel Gruppo del M. Rosa, e nelle Alpi Retiche, dove il più esteso è il Morteratschglätscher, nel Gruppo del Bernina (Glätscher significa ghiacciaio in tedesco). Importanti ghiacciai si trovano anche nel Gruppo del M. Bianco, tra cui la celebre Mer de Glace, il mare di ghiaccio, uno dei primi ghiacciai ad essere studiato, in Austria, nell’Ötztal e negli Alti Tauri.

Argomenti speciali

Dalla Mediateca

Curiosità