Scopriamo la penicillina

Nei primi anni del XX secolo erano stati ormai scoperti i microrganismi che causano le più importanti malattie infettive nell’uomo. Fino a quel periodo il controllo della diffusione delle malattie stesse era basato sulla prevenzione che veniva attuata attraverso i vaccini (antivaioloso, antirabbico e anticarbonchioso) e l’uso dei disinfettanti. Solo successivamente si cominciò a scoprire e ad impiegare sostanze chimiche, come gli antibiotici, in grado di uccidere i microrganismi senza danneggiare l’individuo infetto. Nel 1926 Alexander Fleming osservò la presenza di una muffa (Penicillium notatum) in una coltura di batteri del genere Staphylococcus. Egli notò che l’area di terreno di coltura vicina alla colonia fungina era completamente libera da stafilococchi. Attraverso esperimenti successivi, capì che la muffa era un ottimo inibitore dei batteri e che contemporaneamente non era tossico per gli animali da laboratorio. La penicillina venne in seguito purificata in modo da consentirne l’uso sull’uomo. Ancora oggi questa sostanza rimane uno dei migliori e più diffusi antibiotici usati per la cura di molte malattie infettive batteriche.

Argomenti speciali

  • 5 febbraio 2010

    Vita in condizioni estreme

    Nel 2001 i ricercatori del Cnr e dell'Università di Napoli, Bruno D'Argenio e Giuseppe Geraci, docenti di geologia...

    2 luglio 2014

    Bufala? No grazie, preferisco informarmi!

    Le bufale sono cresciute insieme a internet...

    31 agosto 2013

    Italiani in pericolo

    Specie a rischio di estinzione...

  • 4 marzo 2010

    Spazzini biotech

    Nella società moderna, più dell’80% delle attività dell’uomo sono strettamente legate...

    24 novembre 2020

    La luce dell’ornitorinco

    Alla domanda: “qual è l’animale più strano?” rispondere è facile: l’ornitorinco. La strana bestiola vive solo in Australia ed è…

    12 ottobre 2020

    Crispr-Cas9 la fabbrica dei geni

    Nobel 2020. Le biochimiche Emmanuelle Charpentier, francese e Jennifer A. Doudna, statunitense, sono state insignite equamente del premio più importante…

  • 10 maggio 2020

    Vita da virus

    Cosa sono i virus Virus è una parola latina che significa veleno. I virus non mangiano, non respirano, non si…

    29 febbraio 2020

    Conosciamo i virus

    Virus è una parola latina che significa veleno. I virus sono agenti patogeni ma non si nutrono, non respirano...

    6 febbraio 2020

    Darwin e il suo viaggio intorno al mondo

    Il grande viaggio di Charles Darwin...

  • 5 febbraio 2010

    Vita in condizioni estreme

    Nel 2001 i ricercatori del Cnr e dell'Università di Napoli, Bruno D'Argenio e Giuseppe Geraci, docenti di geologia...

    2 luglio 2014

    Bufala? No grazie, preferisco informarmi!

    Le bufale sono cresciute insieme a internet...

  • 31 agosto 2013

    Italiani in pericolo

    Specie a rischio di estinzione...

    4 marzo 2010

    Spazzini biotech

    Nella società moderna, più dell’80% delle attività dell’uomo sono strettamente legate...

  • 24 novembre 2020

    La luce dell’ornitorinco

    Alla domanda: “qual è l’animale più strano?” rispondere è facile: l’ornitorinco. La strana bestiola vive solo in Australia ed è…

    12 ottobre 2020

    Crispr-Cas9 la fabbrica dei geni

    Nobel 2020. Le biochimiche Emmanuelle Charpentier, francese e Jennifer A. Doudna, statunitense, sono state insignite equamente del premio più importante…

Dalla Mediateca

Curiosità