Perchè non sono piante?

I miceti presentano una grande varietà di forme e di cicli vitali tanto da causare notevoli difficoltà nella classificazione. Inizialmente i funghi erano classificati come piante, e solo in seguito a studi sempre più approfonditi, si sono evidenziate le caratteristiche che li differenziavano sia dagli organismi vegetali che da tutti gli altri organismi eucarioti, così da giustificare l’appartenenza ad un nuovo regno. Una prima differenza fondamentale con le piante è data dal fatto che i funghi sono eterotrofi (cioè si nutrono assorbendo le sostanze organiche che sono presenti nell’ambiente circostante); in secondo luogo le loro pareti cellulari sono composte da chitina, un carboidrato assente nelle piante, ma che si ritrova nello scheletro esterno degli insetti e dei crostacei. Inoltre i miceti hanno la capacità di accumulare glicogeno come sostanza di riserva, come avviene negli animali.

Argomenti speciali

Dalla Mediateca

Curiosità