Cause delle deforestazione

Le cause della deforestazione possono essere dirette o indirette.
Tra le cause dirette troviamo:

  • Cause naturali come uragani, incendi, parassiti e alluvioni
  • Attività umane come espansione dell’agricoltura, allevamento di bestiame, prelievo di legname, miniere e estrazione di petrolio, costruzione di dighe e sviluppo delle infrastrutture.

Tra le cause indirette troviamo:

  • Interventi politici inadeguati e fallimenti nella governance come un regime fondiario inadeguato, corruzione, investimenti errati dell’amministrazione pubblica
  • Cause politiche e socio economiche come sviluppo demografico, conflitti militari e cambiamenti climatici

Le principali cause di deforestazione in realtà si possono ricondurre soprattutto a:

  • sostituzione di aree forestali con coltivazioni e allevamenti
  • estrazione di legname
  • raccolta di legna da fuoco
  • costruzione di strade e infrastrutture

Coltivazioni e allevamenti
Si pensi, infatti, che per quanto riguarda la sostituzione di aree forestali con coltivazioni e allevamenti, l’impatto è molto alto poiché dopo il prelievo degli alberi più pregiati destinati al commercio di legname, si incendia la foresta con conseguenze per animali e piante dell’area. Per quanto riguarda la foresta Amazzonica, l’anno più disastroso fu il 1991, dove vennero registrati via aerea e satellite oltre 50.000 incendi.
Estrazione legname
Alberi secolari vengono abbattuti per farne legno o cellulosa, per l’industria del mobile o della carta. Qualsiasi sistema si utilizzi per taglio degli alberi, si provocano gravi danni all’ecosistema, amplificati dalla costruzione di strade per introdurre i mezzi e per trasportare a destinazione i tronchi tagliati. Questo fa sì che vengano abbattuti anche molti alberi di scarso interesse economico, ma con un notevole valore biologico ed ecologico.
Raccolta di legna da fuoco
Quest’attività è svolta principalmente dalle popolazioni indigene, che con il recente aumento demografico devono provvedere a procurarsi fonti energetiche per la sussistenza. Il fenomeno va quindi ad aggiungersi a quello più massiccio su scala industriale
Costruzione di strade e infrastrutture
Oltre alla costruzione di strade legate al trasporto del legname, si deve aggiungere la costruzione di dighe e lo sfruttamento industriale di miniere, che contribuiscono al disboscamento massiccio.

Argomenti speciali

Dalla Mediateca

  • ecosistemi

    Deforestazione in Amazzonia

    Guarda
  • ecosistemi

    La deforestazione

    Guarda
  • ecosistemi

    Fiume nelle Filippine

    Guarda

Curiosità