Ecosistemi della Terra

Sulla base del tipo di vegetazione che maggiormente li caratterizza, gli ecosistemi sono riconoscibili, e si suddividono in:

  • deserto
  • savana
  • steppa
  • foresta temperata
  • foresta tropicale
  • foresta boreale o taiga
  • tundra
  • macchia mediterranea

Gli ecosistemi acquatici si dividono invece in:

  • ecosistemi di acqua dolce: laghi e stagni, fiumi e torrenti, paludi e acquitrini
  • ecosistemi marini: barriera corallina; oceani, piattaforme continentali, zone di risalita dei nutrienti, estuari.

Sulla Terra, però, non esistono solo gli ecosistemi naturali, ma anche quelli creati artificialmente dall’uomo nel momento stesso in cui lo sviluppo lo ha portato ad organizzare la propria vita sociale e il proprio modo di vivere e produrre secondo precise caratteristiche. Gli ecosistemi artificiali si dividono in:

  • ecosistemi urbano-industriali (metropoli)
  • ecosistemi rurali (piccole cittadine)
  • agroecosistemi (campo coltivato).

Argomenti speciali

Dalla Mediateca

Curiosità