Alterazione degli equilibri

Sfruttando gli ecosistemi, inevitabilmente se ne alterano gli equilibri, a tal punto che spesso ne vengono compromesse la salute e la capacità produttiva. Ogni intervento umano nella gestione dell’ambiente, quindi, deve essere pensato anche in funzione delle conseguenze che potrebbe avere sul benessere degli ecosistemi e sulla loro produttività. Un approccio di questo genere prevede che l’ecosistema venga considerato nel suo insieme. A questo proposito è necessario averne una conoscenza dettagliata e valutarne le capacità produttive e la destabilizzazione che l’intervento umano può provocare. E’ importante assegnare un valore ai beni e ai servizi forniti dagli ecosistemi, ed é importante tenerne conto in fase di definizione di una politica d’intervento. Questo processo di valutazione, però, è stato fatto finora solo in pochissimi casi, tanto è vero che non esiste una stima e un’idea del degrado subito in questi ultimi anni dagli ecosistemi a livello globale o a livello locale. Né si ha una precisa conoscenza se e quanta parte di questo degrado potrà essere recuperato dall’uomo con opportune azioni di ripristino.

Argomenti speciali

Dalla Mediateca

Curiosità