Lotta biologica

Tra gli insetti, i funghi e i protozoi ci sono alcuni tra i più importanti organismi nocivi per l’uomo e le sue attività. Tuttavia, a loro volta, anche gli organismi nocivi possono essere colpiti da malattie, molte delle quali sono provocate dai batteri. Mediante questi batteri è possibile eliminare  organismi dannosi per l’agricoltura, le foreste, la salute degli animali e dell’uomo. Il Bacillus thuringensis, per esempio, è un batterio sfruttato in campo agricolo e forestale per combattere i bruchi di molte farfalle, responsabili della distruzione del fogliame. Mediante vaporizzatori, viene spruzzata sulle piante una soluzione acquosa contenente i batteri. I bruchi, mangiando le foglie, si infettano con i batteri e muoiono in poche ore. Queste tecniche di lotta biologica sono molto selettive; infatti, i batteri utilizzati colpiscono solo gli organismi nocivi.

Argomenti speciali

  • 4 marzo 2010

    Spazzini biotech

    Nella società moderna, più dell’80% delle attività dell’uomo sono strettamente legate...

  • 5 febbraio 2010

    Vita in condizioni estreme

    Nel 2001 i ricercatori del Cnr e dell'Università di Napoli, Bruno D'Argenio e Giuseppe Geraci, docenti di geologia...

  • 4 aprile 2013

    Metodo di datazione con il 14C

    La datazione dei reperti con il radiocarbonio...

Dalla Mediateca

Curiosità