Curiamoci con i batteri

I batteri sono utilizzati nella produzione di moltissime sostanze importanti dal punto di vista farmacologico. Gli attinomiceti, per esempio, sono batteri filamentosi che morfologicamente ricordano le muffe. Sono tra i più importanti produttori di antibiotici, come la streptomicina e le tetracicline. Anche la vitamina B12 (cobalamina) viene prodotta in laboratorio grazie ai batteri. Alcuni particolari ceppi batterici vengono impiegati come microrganismi test per determinare la presenza di antibiotici e di vitamine negli alimenti o in preparati farmaceutici. Per ceppo microbico s’intende un batterio che, pur appartenendo a una determinata specie, presenta alcune caratteristiche morfologiche e metaboliche proprie, come ad esempio una specifica resistenza agli antibiotici, la produzione di determinate sostanze o la resistenza a particolari condizioni ambientali. Una colonia batterica è, invece, un aggregato di cellule visibile ad occhio nudo, per lo più di forma circolare, dovuto al moltiplicarsi di un ceppo. Una colonia quindi è costituita da un elevatissimo numero di batteri appartenenti allo stesso ceppo.

Argomenti speciali

Dalla Mediateca

  • la vita

    Composizione dei batteri intestinali

    Guarda
  • la vita

    Vari tipi di batteri

    Guarda
  • la vita

    Coltura di Streptococco

    Guarda

Curiosità