dcsimg

pubblicato il 16 novembre 2022 in acqua

La Groenlandia si scioglie in fretta

Sulla Groenlandia grava parte della seconda calotta glaciale più grande del mondo. Una massa di ghiaccio enorme: la coltre ghiacciata è spessa mediamente 2000 metri, l’82% della superficie della Groenlandia è coperto dal ghiaccio per un totale di 1,71 milioni di km quadrati. Un gigante di ghiaccio enorme sì ma molto fragile. Lo rileva una ricerca pubblicata su Nature Geoscience: la Groenlandia sta perdendo più ghiaccio di quanto previsto, quasi 250 miliardi di tonnellate all’anno.

La temperatura dell’atmosfera al di sopra della Groenlandia cresce a causa del riscaldamento del pianeta provocando lo scioglimento del ghiaccio continentale. L’acqua di fusione si getta nell’oceano provocando un continuo rimescolamento locale che porta in superficie acqua calda; questa scioglie il ghiaccio marino che si sviluppa lungo tutta la linea di costa. Quindi la Groenlandia perde sia ghiaccio dolce, sia ghiaccio marino, è per questo che la perdita della sua copertura glaciale è più rapida che altrove.

 

 
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006