dcsimg

pubblicato il 26 agosto 2022 in acqua

È più freddo l’Artide o l’Antartide?

Mentre affrontiamo l’estate più calda degli ultimi anni, proviamo a rispondere a questa rinfrescante domanda: fa più freddo al Polo Nord o al Polo Sud?

Artide e Antartide sono i luoghi più freddi della Terra. Il motivo sta nella loro posizione geografica rispetto all’incidenza dei raggi solari. Essendo ai poli, appunto, Artide e Antartide ricevono meno radiazione solare, luce e calore, per unità di superficie perché i raggi del sole, molto inclinati, irradiano superfici molto ampie. Con un piccolo esperimento è facile capirne il meccanismo. Procuratevi una torcia e la classica arancia o un qualsiasi altro oggetto sferico. Ora accendete la torcia e puntatela dritta in mezzo alla sfera, al suo equatore. Potete notare che la zona illuminata è di forma circolare e che la luce riflessa è intensa. Ora, sollevando la torcia senza cambiarne l’inclinazione rispetto alla sfera, illuminate un polo: la luce si distribuisce su una superficie più ampia, di forma quasi ellittica, che splende molto meno.

Antartide

Inoltre, buona parte della radiazione solare se ne va riflessa dalla superficie bianca dei ghiacci e dei ghiacciai e torna nello spazio senza aggiungere un grado centigrado. Risultato: i poli sono gelidi. Ma quale lo è di più?

Per rispondere a questa domanda dobbiamo considerare le caratteristiche geologiche e geografiche dei due luoghi. La differenza principale tra Artide e Antartide è che il primo è un oceano circondato da continenti mentre il secondo, al contrario, è un continente circondato da oceani. Questa semplice e curiosa caratteristica planetaria ha un influsso importante sulle temperature registrate ai poli. L’acqua si raffredda e si riscalda più lentamente della terra, l’oceano mitiga le temperature che raramente toccano valori estremamente bassi. Nell’inverno artico, la temperatura può scendere fino a −58°C, mentre in estate può arrivare addirittura a + 10 °C, insomma, fa quasi caldino.

Polo Nord

Invece, il clima continentale è più soggetto a cambiamenti di temperatura anche molto intensi e rapidi, infatti, le temperature medie dell’Antartide vanno da -70° C in inverno a -15° C nei mesi più caldi. Qui fa veramente freddo.

Quindi abbiamo svelato il mistero: in Antartide fa più freddo. E ci sono anche altri motivi. L’Artide, essendo un oceano, si trova naturalmente a livello del mare. Invece l’altitudine media del continente antartico è di 2.300 metri e sappiamo che più si va in alto, più fa freddo.

Infine, il Polo Sud ha più ghiaccio totale del Polo Nord perché la calotta che lo ricopre è cresciuta gradatamente in tempi lunghissimi grazie alle precipitazioni atmosferiche, infatti, il volume complessivo dei ghiacci antartici è di oltre 26 milioni di km cubi che rappresentano la più grande riserva d’acqua dolce del Pianeta.

A cura di Andrea Bellati

 
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006