dcsimg

pubblicato il 27 aprile 2021 in ecosistemi

Sono tre i parchi italiani inseriti nella Lista Verde IUCN

l parco nazionale dell’Arcipelago toscano e quello delle Foreste casentinesi entrano nella prestigiosa “Green list” dell’Unione mondiale per la conservazione della natura (Iucn). Al parco nazionale del Gran Paradiso viene confermata la presenza in questa lista per la terza volta dal 2014. La comunicazione ufficiale è giunta lo scorso 20 aprile dalla sede svizzera della Iucn, il massimo organismo mondiale per la conservazione della natura.

La Lista Verde (Green List of Protected Areas) è stata introdotta dalla IUCN a seguito del decennale World Parks Congress nel 2014. Si tratta di un riconoscimento ufficiale e internazionale tramite il quale vengono premiate le aree protette più virtuose, ovvero quelle che hanno successo nei progetti di conservazione e tutela dell’ambiente per le quali sono state create. Un successo che va oltre i confini delle singole aree, in quanto protegge la biodiversità stessa del pianeta e può fornire un aiuto concreto nel far fronte alle problematiche ambientali (e non solo), come cambiamento climatico, disponibilità di cibo e di acqua, benessere umano. Per ottenere il riconoscimento è necessario rispettare i requisiti di qualità richiesti dal Global standard della Iucn, sia in riferimento alla tutela degli ecosistemi che sotto il profilo della qualità gestionale. Ma non è tutto: un altro parametro oggetto di giudizio è il livello di inserimento nel contesto socio-economico dei territori, così come la capacità delle aree protette di essere funzionali allo sviluppo sostenibile e alla transizione ecologica.

Con il supporto di Federparchi sono diversi i parchi nazionali e le aree marine protette che hanno avviato il processo per entrare nella “Green List”, riconoscimento che rappresenta uno stimolo per gli altri parchi nazionali e le aree marine protette a proseguire nel percorso per raggiungere l’eccellenza nella gestione del nostro patrimonio naturalistico.

 
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006