Team Building: la sua utilità nella didattica

Negli ultimi anni, la scuola, oltre a sviluppare competenze nell’ambito delle singole discipline, promuove competenze più ampie e trasversali che sono riconosciute come condizioni essenziali per la piena realizzazione personale. Per fare questo si avvale sempre più di strumenti che trovano le origini nelle teorie pedagogiche di Vygotsky. Il Team building è uno di questi. Dopo averne spiegato le origini teoriche andremo a vedere come si applica nella pratica.

Programma

  1. Intelligenza emotiva: andremo a scoprire cosa vuol dire intelligenza emotiva e cosa può fare in pratica un docente per promuovere il benessere socio-emozionale degli alunni.
  2. Ascolto empatico: sempre più evidente l’importanza dell’ascolto nella comunicazione. Impareremo una tecnica per migliorare la relazione con gli adolescenti.
  3. Comunicazione efficace a scuola e in DAD: chiariremo l’importanza di una buona comunicazione in classe e anche in DAD.
  4. Migliorare l’interazione della classe attraverso la cooperazione: partendo dal pensiero di Vygotsky, cercheremo di comprendere l’importanza della cooperazione per migliorare le competenze trasversali.
  5. La scuola come spazio di crescita per sviluppare le soft skills: una veloce rassegna delle soft skills più importanti e delle modalità che il docente può utilizzare per agevolarne lo sviluppo.

Il corso si compone di 2 moduli della durata di 90’ ciascuno ed è rivolto ai docenti della scuola secondaria.

Calendario incontri

Team Building: la sua utilità nella didattica
Data Ore Modulo
I edizione 18 novembre 2021 15:30 1.1
19 novembre 2021 15:30 1.2
II edizione 23 novembre 2021 15:30 2.1
25 novembre 2021 15:30 2.2

Per iscriverti vai sulla piattaforma S.O.F.I.A. e cerca il corso con il codice identificativo 64343.

Per informazioni scrivi a Prof.Digitali@eni.com

contenuti correlati Team Building: la sua utilità nella didattica