dcsimg

pubblicato il 2 novembre 2017

Gela si colora di Azzurro: successo per il primo bootcamp Eni #energiaperlanazionale

Otto ore per realizzare un video su calcio ed energia. Il team enerGENI vince il contest di Eni e vola a Londra con la Nazionale Italiana.

Gela, 30 ottobre 2017 – Si è concluso con successo il primo bootcamp #energiaperlanazionale, contest promosso da Eni e riservato ai giovani di Gela tra i 18 e i 25 anni. Il Teatro Eschilo per l’occasione, si è trasformato in un campo da calcio e i team si sono sfidati a colpi di video. 43 partecipanti, 11 gruppi e otto ore per realizzare una clip che unisse due mondi apparentemente distanti tra loro: il calcio e l’energia.

Un’intensa giornata di lavoro che si è aperta con il messaggio di in bocca al lupo del CT della Nazionale Under 21 Luigi di Biagio e che ha visto i giovani cimentarsi in sceneggiature, riprese e montaggi, sempre sotto la supervisione e il supporto della Fondazione Enrico Mattei e dei giovani di Shiplab, polo di innovazione locale.

A valutare i lavori dei partecipanti, la giuria composta da Maurizio Mazzei, presidente della Raffineria Eni di Gela, Patrizia Panico, ex bomber della Nazionale di Calcio Femminile e prima allenatrice donna di una nazionale maschile, Aldo Violato, coordinatore regionale del Settore Giovanile Scolastico della Figc Sicilia, Gaetano Russo Presidente di Shiplab e Fabrizio Parisi, responsabile della redazione del Quotidiano di Gela.

La giuria ha votato basandosi su due criteri di giudizio: la rispondenza al tema e l’originalità del video.

A salire sul podio, il team enerGENI, che ha convinto la giuria con uno slogan verso i propri coetani di proteggere e preservare il passato, le radici e gli insegnamenti come slancio verso un futuro sostenibile. Per i 3 videomakers Giulia, Salvatore e Giuseppe, l’opportunità il prossimo 27 marzo, di volare a Londra con la Nazionale Italiana e di assistere all’amichevole contro l’Inghilterra. Grande festa anche per gli RSG e il Team Energy, rispettivamente secondo e terzo classificato; per loro l’opportunità di trascorrere un’intera giornata a Coverciano con la Nazionale e la possibilità di assistere all’amichevole Italia-Argentina del prossimo 23 marzo.

Il team vincitore con il Presidente della Raffinerie di Gela Maurizio Mazzei

L’iniziativa si inserisce nel programma di attività avviate da Eni nell’ambito della sponsorship con la FIGC, in particolare a sostegno dei Centri Federali Territoriali. Ad assistere alla premiazione, tra gli altri, anche i piccoli calciatori del CFT Enrico Mattei di Macchitella, inaugurato lo scorso 4 ottobre e già nel pieno dell’attività con oltre 60 iscrizioni.

La scelta è in linea con i valori dell’azienda, da oltre trent’anni presente sul territorio di Gela con progetti educativi e formativi per le scuole e per i giovani con due obiettivi principali: la sostenibilità ambientale rivolta alla formazione e all’informazione sulle tematiche dell’ambiente e dell’energia, e la sostenibilità sociale per le esigenze di approfondimento e multidisciplinarietà della scuola.

Con il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006