dcsimg

pubblicato in energia

Solare e celle a combustibile

Questo modello di centrale fotovoltaica è composta da un pannello solare, da un sistema di produzione elettrolitica e di stoccaggio dell’idrogeno e da un sistema a cella combustibile. Questa tipologia di impianto è potenzialmente capace di competere sul piano tecnico con le centrali elettriche convenzionali. Durante le ore di buio e nei giorni di scarsa insolazione, l’energia chimica dell’idrogeno viene ritrasformata in elettricità nella cella a combustibile ed inviata a soddisfare le esigenze del carico. 1- Pannello solare: trasforma l’energia solare in energia elettrica in corrente continua (DC). 2- Trasformatore: cambia l’intensità della corrente elettrica. 3- Convertitore: converte la corrente continua (DC) in corrente alternata (AC). 4- Elettrolizzatore: produce idrogeno tramite elettrolisi dell’acqua. 5- Compressore: l’idrogeno viene compresso. 6- Purificatore: l’idrogeno viene purificato. 7- Accumulatore: serbatoio di idrogeno. 8- Cella a combustibile: produce energia elettrica in corrente continua (DC) utilizzando come combustibile l’idrogeno. 9- Convertitore: converte la corrente continua (DC) in corrente alternata (AC). 10- Carico: rappresenta l’insieme di tutti gli apparecchi che utilizzano energia elettrica in corrente alternata come gli elettrodomestici, gli impianti di illuminazione, ecc.

Con il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006