dcsimg

pubblicato in spazio

Nebulosa Helix

Prima di morire spegnendosi lentamente, le stelle di massa simile a quella del Sole attraversano una fase spettacolare in cui rilasciano in uno sbuffo il materiale delle loro atmosfere: così nasce una nebulosa planetaria. Al centro dell’anello colorato di gas rimane una nana bianca, il nucleo della stella compatto e ancora caldissimo, destinato a disperdere progressivamente nello spazio il calore e la luce residui fino a diventare un corpo opaco e freddo. Questa nebulosa, chiamata Helix, si trova a 650 anni-luce dalla Terra e per la sua vicinanza appare ai telescopi grande quanto mezza luna piena; in realtà il suo diametro è di circa 3 anni-luce, tre quarti della distanza tra il Sole e la stella più vicina, Proxima Centauri. Crediti: NASA, NOAO, ESA, the Hubble Helix Nebula Team, M. Meixner (STScI), and T.A. Rector (NRAO).

Con il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006