dcsimg

pubblicato in ecosistemi

La gariga

La gariga è un tipo di vegetazione, più o meno aperta, che rappresenta associazioni di cespugli bassi. In Grecia viene chiamata “phrygana”, in Palestina “batha”, “coastal sages” in California e “renosterbos” in Sud Africa. In generale la gariga è considerata il risultato di processi avanzati di degradazione della macchia. Nel caso in cui il suolo è particolarmente povero, la gariga è lo stadio iniziale e naturale della vegetazione forestale. La gariga è formata da cespugli bassi sparsi (raramente alti più di mezzo metro) in luoghi assolati, insieme a molte erbe tra rocce nude e terreni sabbiosi o sassosi. Molti di questi cespugli sono spinosi, aromatici, con foglie piccole, dure e spesso ricoperte da peluria.

Con il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006