dcsimg

pubblicato in terra

Composizione chimica della crosta terrestre

O 46,6% Si 27,7% Al 8,1% Fe 5,0% Ca 3,6% Na 2,8% K 2,6% Mg 2,1% Sono qui sopra elencati gli otto elementi più abbondanti nella crosta terrestre. L’ossigeno, che è l’elemento predominante, rappresenta da solo circa la metà della massa totale e si trova per lo più combinato con il silicio, il secondo elemento per abbondanza. Se l’elenco fosse prolungato, si avrebbe al nono posto il titanio, quindi idrogeno, fosforo, bario e stronzio. Vari elementi metallici, comunemente utilizzati per numerosi prodotti industriali, come il rame, il piombo, lo zinco e lo stagno, sono presenti nella crosta terrestre soltanto in percentuali estremamente basse.

Con il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006