dcsimg

pubblicato in la vita

Cicogne

Un’impresa ardua è calcolare la popolazione delle Cicogne: infatti, fino al tempo dei Romani, essa era presente in tutta Europa, nel Nord Africa e a est fino all’Ucraina. Ma i Romani la cacciarono per le carni, ritenute deliziose e curative, e la Cicogna sparì dall’est europeo, dal Nord Africa, dalla Baviera e dalla Borgogna. Attualmente è diffusa in Bulgaria, Italia, Germania, Olanda, Spagna e Portogallo, con alcune coppie in Grecia, Belgio e Turchia; coppie isolate o individui singoli vivono in Polonia. La popolazione dovrebbe aggirarsi sui 250.000 individui. Venne importata nel 1750 in Nuova Zelanda: adesso, la sottospecie “neozelandesis” è li presente con 250 coppie.
Foto di Tiziana Bosco

Con il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006