Seguici su  

Aria

L'atmosfera
20102181850291Aria1

Gli strati dell'atmosfera

L'atmosfera (dal greco atmòs = vapore e sfaira = sfera) avvolge interamente la Terra costituendo un vero e proprio involucro che, sotto l'azione della gravità e della forza centrifuga dovuta alla rotazione terrestre, assume una forma sferoidale (pensate alla sagoma di un uovo), schiacciata ai poli e rigonfia all'Equatore.
In essa è possibile distinguere 5 strati (o sfere), concentrici con la Terra, caratterizzati da temperatura, proprietà chimiche  e spessori diversi, e separati fra loro da fasce di passaggio chiamate pause. Partendo dalla superficie terrestre e andando verso l'alto si distinguono: la troposfera, la stratosfera, la mesosfera, la termosfera e l'esosfera.
La troposfera
E’ il primo strato dell’atmosfera, quello in cui siamo immersi. La troposfera viene riscaldata dal  calore proveniente dalla superficie della Terra e la sua temperatura diminuisce procedendo verso l’alto. Nella troposfera, l’aria è in continuo movimento ed è qui che avvengono i fenomeni atmosferici come il vento, la formazione delle nuvole, le precipitazioni, ecc. Subito sopra, ad un’altezza che varia tra gli 8 Km sopra i poli e i 18 Km sopra l’equatore, si trova la tropopausa, che segna il passaggio alla stratosfera.
La stratosfera
In questo strato il vapore acqueo è praticamente assente e i gas sono molto più rarefatti rispetto a quelli della troposfera. Qui la temperatura aumenta con il crescere dell’altezza, per  la presenza intorno ai 20-25 km dello strato di ozono. Qui l'ozono assorbe la radiazione ultravioletta, producendo calore, e svolge la funzione di filtro trattenendo le radiazioni nocive per la vita sulla Terra. La stratopausa rappresenta il confine con la mesosfera e si trova intorno ai 50 Km di altezza.
La mesosfera
In questo strato, che arriva fino agli 80 Km di quota, la temperatura ritorna a diminuire con l’aumentare dell’altezza. Il calore, infatti, arriva dalla superficie della Terra, che è piuttosto distante. A circa 100 Km di altezza, si ha il minimo termico (-80°C), dove si trova la mesopausa, che rappresenta il passaggio con la termosfera.
La termosfera
La temperatura in questo strato, che si stende fino a 690 Km, cresce con l’aumentare dell’altezza. La densità dei gas presenti diminuisce andando verso l’alto.
L’esosfera
Rappresenta lo strato più esterno dell’atmosfera e anche quello meno conosciuto. I ricercatori hanno calcolato che la temperatura superi addirittura i 2000 °C.

Curiosità

Esplorazioni dell'aria
Per acquisire una visione tridimensionale dell'atmosfera, occorre fare osservazioni..

Astronauti in costume da bagno
Abbiamo già visto che nella termosfera la temperatura aumenta allontanandosi dal Sole.

Leggi tutte le curiosità

Argomenti correlati

La Vita
Il brodo primordiale
Gli esperimenti simili a quelli condotti da Miller hanno definitivamente dimostrato...
Leggi tutto

La Vita
Atmosfera primordiale
Il Sole e i pianeti che lo circondano si formarono circa 5 miliardi di anni fa...
Leggi tutto

mediateca