Quasar

Quasar (Quasi-stellar Radio Source) sono galassie molto lontane, le più lontane a noi note, che emettono una enorme quantità di energia principalmente nelle frequenze radio.
Se osservati al telescopio appaiono come dei puntini luminosi, di aspetto stellare (da cui il nome Sorgenti Radio Quasi Stellari) ma il loro spettro presenta delle righe notevolmente spostate verso il rosso (redshift).
Supponendo che questo redshift sia dovuto all’effetto Doppler, questo significa che tali oggetti si stanno allontanando da noi a velocità elevate (superiore a 35.000 km/s), troppo alte per una stella. In conclusione si tratta di  sorgenti extragalattiche molto lontane.
Tenendo conto della loro distanza e luminosità apparente, si ricava inoltre che questi oggetti irradiano una potenza enorme, pari a centinaia di volte quella delle galassie più brillanti.
Il motore dei quasar non sono le reazioni nucleari che avvengono all’interno delle singole stelle: la potenza osservata non è data dalla somma dei contributi di tutte le stelle della galassia. Quasi certamente ad alimentare tale motore c’è un gigantesco buco nero situato nel nucleo della galassia e attorno ad esso si trova un disco di accrescimento di gas e stelle in rapidissima rotazione. La materia cadendo su buco nero produce radiazione con una potenza enorme.

Argomenti speciali

  • 29 novembre 2012

    Esobiologia

    La ricerca di pianeti extrasolari simili alla Terra...

  • 28 gennaio 2014

    Il satellite Gaia

    Il 19 dicembre 2013 Gaia è salito sulla rampa di lancio...

  • 14 maggio 2014

    Un’altra Terra nell’Universo?

    Il Telescopio Kepler della NASA ha scoperto il primo pianeta extrasolare delle dimensioni della Terra...

Dalla Mediateca

Curiosità

  • I neutrini

    I neutrini sono particelle neutre ed estremamente leggere...

  • La coda delle comete

    Le comete sono “palle di neve sporca” che passano...

  • Pianeta nano

    L'astronomia, come tutte le discipline scientifiche...