Energia oscura

Recenti osservazioni indicano che l’Universo, contrariamente a quanto si pensi, non sta rallentando, come ci si aspetterebbe in un Universo dominato da materia, ma sta accelerando. Tali osservazioni vengono spiegate postulando un tipo di energia con pressione negativa: l’energia oscura. Secondo la teoria della relatività, l’effetto di tale pressione negativa produce una forza antigravitazionale (spinta) su larga scala e permette di colmare quella significativa porzione di massa mancante. I due possibili candidati al ruolo di energia oscura sono:  la costante cosmologica, una densità d’energia costante che riempie tutto lo spazio e la quintessenza, un campo la cui densità d’energia varia nello spazio e nel tempo.

Argomenti speciali

  • 29 novembre 2012

    Esobiologia

    La ricerca di pianeti extrasolari simili alla Terra...

  • 28 gennaio 2014

    Il satellite Gaia

    Il 19 dicembre 2013 Gaia è salito sulla rampa di lancio...

  • 14 maggio 2014

    Un’altra Terra nell’Universo?

    Il Telescopio Kepler della NASA ha scoperto il primo pianeta extrasolare delle dimensioni della Terra...

Dalla Mediateca

Curiosità

  • I neutrini

    I neutrini sono particelle neutre ed estremamente leggere...

  • La coda delle comete

    Le comete sono “palle di neve sporca” che passano...

  • Pianeta nano

    L'astronomia, come tutte le discipline scientifiche...