Biologia della terra

Nel suolo il ruolo biologico principale, in termini puramente quantitativi, è giocato dai microrganismi. Tuttavia, se è vero che i microrganismi rappresentano gli esseri viventi più “presenti” nell’ambiente ipogeo, è vero anche che da soli non possono spiegare tutti i fenomeni ecologici che hanno luogo nel suolo. Molti fenomeni che, per esempio, sono collegati con il ciclo dei nutrienti, di fatto riguardano organismi che occupano posizioni molto diverse nelle reti ecologiche del suolo. Il ruolo di particolari gruppi biologici oggi può essere studiato in vari modi e permettere l’elaborazione di una sorta di schema organizzativo dell’ecologia ipogea. Un principio molto usato per la classificazione di questi gruppi biologici tiene conto delle loro dimensioni. Vengono così individuate cinque categorie fondamentali di organismi ipogei:

  • microflora: batteri e funghi;
  • microfauna: protozoi e nematodi;
  • mesofauna: collemboli, acari, enchitreidi e altri;
  • macrofauna: isopodi, molluschi, miriapodi, lombrichi e altri;
  • megafauna: anfibi, rettili e mammiferi.

Argomenti speciali

  • 13 maggio 2018

    Piccoli passi, grandi impronte

    Quanto suolo consumiamo con il nostro stile di vita?...

    10 marzo 2016

    Ambiente biotech

    La <strong>biotecnologia</strong> può essere definita l’applicazione della microbiologia, dell'ingegneria genetica e della biochimica al trattamento di materiali con microrganismi, cellule…

    7 gennaio 2010

    Alpi e Appennini

    Dalle parole greche oros (montagna) e genesis...

  • 18 maggio 2009

    Sauropodi

    Lunghi 40 metri e alti 17, pacifici ma immensi...

    10 novembre 2011

    Frane

    Studiando i fenomeni franosi, è opportuno distinguere quello che è il rischio...

    5 maggio 2012

    Rio e la lotta contro la desertificazione

    Rio e la Convenzione Quadro per Combattere la Desertificazione

  • 4 aprile 2013

    Metodo di datazione con il 14C

    La datazione dei reperti con il radiocarbonio...

    28 agosto 2020

    La Terra vista dall’alto: i segni del fuoco

    Questa immagine è stata rilevata dal sensore ASTER montato a bordo della piattaforma satellitare della NASA TERRA. L’immagine è stata…

    15 luglio 2020

    La Terra vista dall’alto

    Il telerilevamento satellitare: cosa è e a cosa serve In ambito scientifico le immagini prodotte dai sensori a bordo dei…

  • 13 maggio 2018

    Piccoli passi, grandi impronte

    Quanto suolo consumiamo con il nostro stile di vita?...

    10 marzo 2016

    Ambiente biotech

    La <strong>biotecnologia</strong> può essere definita l’applicazione della microbiologia, dell'ingegneria genetica e della biochimica al trattamento di materiali con microrganismi, cellule…

  • 7 gennaio 2010

    Alpi e Appennini

    Dalle parole greche oros (montagna) e genesis...

    18 maggio 2009

    Sauropodi

    Lunghi 40 metri e alti 17, pacifici ma immensi...

  • 10 novembre 2011

    Frane

    Studiando i fenomeni franosi, è opportuno distinguere quello che è il rischio...

    5 maggio 2012

    Rio e la lotta contro la desertificazione

    Rio e la Convenzione Quadro per Combattere la Desertificazione

  • 13 maggio 2018

    Piccoli passi, grandi impronte

    Quanto suolo consumiamo con il nostro stile di vita?...

  • 10 marzo 2016

    Ambiente biotech

    La <strong>biotecnologia</strong> può essere definita l’applicazione della microbiologia, dell'ingegneria genetica e della biochimica al trattamento di materiali con microrganismi, cellule…

  • 7 gennaio 2010

    Alpi e Appennini

    Dalle parole greche oros (montagna) e genesis...

Dalla Mediateca

Curiosità