L’inquinamento

Il territorio del Kazakistan è stato fortemente danneggiato. Negli anni ’60 il paese venne destinato alla coltivazione estensiva del grano, ma questo progetto causò una serie di disastri ecologici. Il corso dei fiumi Syr-Darya e Amu-Darya, affluenti del Lago d’Aral, venne deviato per l’irrigazione dei campi, di conseguenza le acque del lago si abbassarono notevolmente. Il porto di Aralsk si ritrovò lontano dal lago e la cittadina si spopolò. I pesci morirono a causa dell’aumento della quantità di sale nell’acqua, le piogge diminuirono, la sabbia, il sale e la polvere si alzarono provocando tempeste di centinaia di chilometri. Gli uccelli e gli animali lasciarono il delta del fiume. I residui chimici dell’agricoltura, intanto, si infiltravano nei fiumi e raggiungevano le acque potabili del Kazakistan, mentre la steppa kazaka si consumava e diventava arida e salinizzata a causa dell’eccessivo sfruttamento agricolo. Fortunatamente, dagli anni 60 ad oggi, la cultura ambientale a livello globale si è evoluta, ed ora, prima della realizzazione di un progetto,  si esegue una “valutazione di impatto ambientale” allo scopo di valutare preventivamente tutte le possibili  conseguenze sulle diverse componenti ambientali.
La Comunità Europea ha inoltre elaborato un programma, detto “Tacis” che ha l’obiettivo di favorire la crescita economica in un’ottica di sviluppo sostenibile nei nuovi Stati indipendenti emersi dal crollo dell’ex Unione Sovietica (Armenia, Azerbaigian, Bielorussia, Federazione russa, Georgia, Kazakistan, Kirghizistan, Moldova, Mongolia, Tagikistan, Turkmenistan, Ucraina, Uzbekistan). I settori in cui il programma opera riguardano l’agricoltura, l’ambiente e la sicurezza nucleare a livello locale e transfrontaliero.

Argomenti speciali

Dalla Mediateca

  • ecosistemi

    Popoli della steppa

    Guarda

    ecosistemi

    Antichi popoli della steppa euroasiatica

    Guarda
  • energia

    Steppe, ghiacci e deserti – Folco Quilici

    Guarda il video

    ecosistemi

    Bisonte americano

    Guarda
  • ecosistemi

    Il bisonte europeo e americano

    Guarda

    ecosistemi

    Cane delle praterie

    Guarda
  • ecosistemi

    Popoli della steppa

    Guarda
  • ecosistemi

    Antichi popoli della steppa euroasiatica

    Guarda
  • energia

    Steppe, ghiacci e deserti – Folco Quilici

    Guarda il video

Curiosità