Cosa è la steppa

Con il termine “steppa” si indicano ambienti costituiti da estese praterie temperate, caratterizzati in generale da estati calde e secche e da inverni freddi e piovosi. Le steppe dell’emisfero settentrionale si trovano all’interno dei continenti, tra le latitudini di 30° e 50°. Nell’emisfero meridionale questo bioma è meno diffuso e si trova principalmente in Sud America. Il clima della steppa è poco piovoso, con estati molto calde e inverni gelidi. In Asia, dal punto di vista climatico, le steppe orientali sono molto diverse da quelle occidentali. A oriente le precipitazioni non superano i 60 millimetri di pioggia all’anno, mentre le steppe occidentali possono riceverne fino a 400. Per quanto riguarda le temperature, nelle steppe asiatiche orientali si registra una temperatura media di 25 °C in estate e di –15 °C in inverno, mentre a occidente le medie estive non superano 20 °C, e 0°C quelle invernali. La mancanza di alberi è dovuta non solo ai fattori climatici, ma anche all’intenso pascolo dei grandi erbivori e, in alcuni casi, alla deforestazione operata dall’uomo.

Argomenti speciali

Dalla Mediateca

  • ecosistemi

    Bisonte americano

    Guarda
  • ecosistemi

    Il bisonte europeo e americano

    Guarda
  • ecosistemi

    Cane delle praterie

    Guarda

Curiosità