I parchi naturali e la sostenibilità

Il parco naturale moderno nasce da due diverse esigenze: la conservazione del patrimonio naturale e lo sviluppo economico delle popolazioni locali. Infatti, il controllo degli interventi dell’uomo nelle aree protette non ha più soltanto la funzione di difendere l’ambiente naturale; i parchi di nuova concezione hanno l’obiettivo di promuovere le attività che possono generare sviluppo nelle aree marginali. Il parco è quindi un nuovo strumento per uno sviluppo sostenibile, infatti nasce con lo scopo di:

  • conservare e tutelare il patrimonio ambientale
  • coinvolgere le comunità locali marginali nel processo di sviluppo (ad esempio, il governo cambogiano per proteggere la fauna impiega stabilmente i bracconieri arrestati, grazie alle loro buone conoscenze del territorio)
  • contrastare l’abbandono delle popolazioni residenti delle aree marginali
  • diffondere una cultura ambientale attraverso le attività didattiche e divulgative attuate dall’Ente Parco.

Argomenti speciali

Dalla Mediateca

Curiosità