Studio delle grotte nel ghiaccio

Tutto il corpo di un ghiacciaio è in continuo movimento verso valle e trascina in questo suo movimento tutto ciò che vi si trova in superficie e all’interno. Anche i sistemi di grotte glaciali si muovo quindi verso valle insieme al ghiacciaio che le ospita. Studiando i meccanismi di formazione di queste cavità è stato possibile osservare che un nuovo inghiottitoio si forma ogni anno nello stesso punto del ghiacciaio, al di sopra di un punto fisso rispetto al substrato. E’ come se in quel punto esistessero particolari condizioni, dovute, per esempio, alle caratteristiche del substrato, che determinano la formazione di un mulino nel ghiaccio che in quel momento viene a trovarvisi. Lo stesso accade per i gorghi e i mulinelli formati dalla corrente di un corso d’acqua: la forma del gorgo è sempre la stessa, così come il punto in cui si forma, ma l’acqua che lo costituisce viene continuamente sostituita. Per questo, pur variando continuamente, le grotte glaciali sono delle strutture stabili, all’interno del ghiacciaio. La distanza che separa un nuovo inghiottitoio da quello formatosi l’anno precedente è giocoforza pari alla velocità di spostamento verso valle del ghiacciaio: la misura della distanza tra mulini allineati è quindi un ottimo e veloce sistema per valutare la velocità di un ghiacciaio. Proprio l’osservazione di mulini allineati da monte verso valle ha permesso di osservare che la velocità non è uguale per tutto il ghiacciaio, ma è come se all’interno del corpo di ghiaccio esistessero zone con flusso differente, più o meno rapido: le distanze tra mulini appartenenti al medesimo allineamento permetto di valutare “a occhio”, senza bisogno di complesse misure, le zone più veloci, dove i mulini saranno più distanti tra loro e le zone più lente, dove i mulini sono più ravvicinati.

Argomenti speciali

  • 6 dicembre 2010

    L’Antartide e l’uomo

    L’Antartide è un continente tanto isolato e con...

  • 6 novembre 2010

    L’Antartide e la ricerca

    L’Antartide è un continente che emana un fascino...

  • 5 febbraio 2005

    Iceberg

    Nel gennaio del 2005, i mezzi di comunicazione hanno dato ampio risalto alla notizia di una possibile collisione...

Dalla Mediateca

Curiosità

  • 13 maggio 2011

    Ghiaccio nelle grotte

    In ambiente di alta montagna o alle alte latitudini, molte grotte contengono...

  • 16 maggio 2011

    Ghiaccio e fuoco

    Quando i ghiacciai incontrano un vulcano...

  • La città di ghiaccio

    Il ghiacciaio della <strong>Marmolada</strong>, sulle Dolomiti, è diventato famoso...