I catasti dei ghiacciai

In Italia, il Comitato Glaciologico Italiano, in collaborazione con il Consiglio Nazionale delle Ricerche, ha pubblicato il Catasto dei Ghiacciai Italiani, tra il 1959 e il 1962, aggiornato poi nel 1989: è un documento fondamentale, che rappresenta la situazione dei ghiacciai italiani, ricco di dati e immagini storiche di grandissima importanza. In molti altri Paesi dove la ricerca in campo glaciologico ha radici antiche, risalendo al 1800, esistono analoghi inventari dettagliati dei ghiacciai nazionali: tra questi, per esempio, in Svizzera, Norvegia, Austria, ex Unione Sovietica, Canada. A partire dal 1970, questi dati confluiscono in un catasto internazionale, promosso dall’UNESCO e dall’International Association of Scientific Hydrology, che ha fondato il World Glacier Monitoring Service, con sede a Zurigo. Il World Glacier Inventory costituisce il documento più aggiornato sulla situazione dei ghiacciai in tutto il mondo.
I ghiacciai italiani
Il Catasto dei Ghiacciai Italiani, redatto tra il 1959 e il 1962 a cura del Comitato Glaciologico Italiano e del CNR, individua 838 ghiacciai, con una superficie complessiva di 540 km2, di cui quasi 100 km2 nel Gruppo dell’Ortles-Cevedale, seguito dal Gruppo dell’Adamello-Presanella e dal Gruppo del Bianco. Sugli Appennini è presente un solo ghiacciaio, attualmente in via di estinzione, il Ghiacciaio del Calderone, un minuscolo lembo sul Gran Sasso d’Italia.
I ghiacciai di maggior estensione delle Alpi italiane sono il Ghiacciaio dei Forni, nel Gruppo dell’Ortles-Cevedale, che nel 1989 aveva una superficie di 13 km2, che rivaleggia per il primato italiano con il Ghiacciaio dell’Adamello, che ha una superficie di 18 km2, ma divisa in colate distinte. Il Ghiacciaio dei Forni è formato da tre bacini di accumulo, le cui colate confluiscono in un’ampia lingua che scende lungo la valle, mentre il Ghiacciaio dell’Adamello è un ghiacciaio di altopiano, una sorta di piccola calotta chiamata Pian di Neve, da cui scendono numerose lingue e colate minori.

Argomenti speciali

  • 6 novembre 2010

    L’Antartide e la ricerca

    L’Antartide è un continente che emana un fascino...

  • 6 dicembre 2010

    L’Antartide e l’uomo

    L’Antartide è un continente tanto isolato e con...

  • 5 febbraio 2005

    Iceberg

    Nel gennaio del 2005, i mezzi di comunicazione hanno dato ampio risalto alla notizia di una possibile collisione...

Dalla Mediateca

Curiosità