Conseguenze dell’inquinamento

Alcune sostanze inquinanti, se presenti in grandi quantità, possono produrre alterazioni chimiche e fisiche dell’aria, compromettendone la capacità di “funzionare” correttamente e di garantire le funzioni vitali. L’impatto sull’ambiente degli inquinanti dell’aria è variabile: alcuni composti agiscono prevalentemente su scala locale, cioè là dove sono prodotti e diffusi; altri, invece, coinvolgono intere regioni. Altri ancora hanno effetti su tutto il pianeta. Infatti, vi sono inquinanti atmosferici la cui “vita” è breve, dell’ordine di alcune ore o di qualche giorno, dopo di che cadono al suolo, mentre altri inquinanti rimangono attivi anche per lunghi periodi e possono diffondersi su un’area più vasta. Questo ultimo tipo di inquinanti é in grado di influenzare le condizioni dell’ambiente su scala continentale e perfino planetaria, con un impatto negativo sulla salute delle popolazioni anche in luoghi molto distanti dalla sorgente di inquinamento.
Gli inquinanti possono avere numerose conseguenze sugli esseri viventi e sull’ambiente. Gli effetti possono essere suddivisi in effetti a breve termine, se dovuti a brevi esposizioni di una sostanza, o a lungo termine, se dovuti a lunghe esposizioni. Gli effetti patologici sull’uomo sono in gran parte dovuti all’impatto degli inquinanti sull’apparato respiratorio, che rappresenta il principale sistema di contatto tra l’atmosfera (e tutto ciò che essa contiene) e l’organismo stesso.

Argomenti speciali

  • 10 maggio 2008

    Bioindicatori ambientali

    La ricerca ecologica è sempre più orientata verso la valutazione della qualità dell’ambiente e delle sue risorse.

  • 27 marzo 2012

    Rio e le Convenzioni

    La risposta della comunità internazionale al cambiamento climatico

  • 23 ottobre 2013

    Carbon Footprint

    Un'impronta molto speciale...

Dalla Mediateca

Curiosità

  • 24 febbraio 2011

    Che fine fa il permafrost

    Nelle regioni subartiche svedesi, alcuni scienziati hanno studiato i cambiamenti...

    3 marzo 2011

    Astronauti in costume da bagno

    Abbiamo già visto che nella termosfera la temperatura aumenta allontanandosi dal Sole.

  • 23 febbraio 2012

    Alberi “mangia” CO2

    Un faggio di 100 anni “mangia” 2,5 kg di CO2 ogni ora...

    3 marzo 2011

    Che caldo!

    Quando avvertiamo la sensazione di caldo opprimente, in genere...

  • 7 aprile 2011

    I satelliti meteorologici GOES

    I satelliti GOES (Geostationary Operational Environment Satellite) appartengono al programma...

    13 maggio 2011

    Tramonti rossi

    All'alba e al tramonto, la radiazione solare arriva al suolo con un angolo di incidenza molto basso...