Il DDT

La storia del DDT rappresenta un esempio significativo dei pericoli che l’uomo corre ogni volta che interviene nell’ambiente senza conoscere a fondo gli equilibri degli ecosistemi. Il potere insetticida del DDT fu scoperto nel 1939 e, finita la seconda guerra mondiale, fu largamente utilizzato nelle regioni in cui erano diffuse le malattie trasmesse da insetti, come la malaria, il tifo e la febbre gialla. Inoltre, una volta scoperta la sua utilità nella lotta agli insetti dannosi alle coltivazioni, permise di aumentare la produzione agricola nell’immediato dopoguerra con conseguente ripresa rapida dell’economia mondiale. I problemi legati al DDT sono dati dai lunghi tempi di decadimento che ne mantengono inalterate per anni le caratteristiche di tossicità. Quando l’insetticida è stato messo al bando e sostituito da altre sostanze, ormai il 25% era stato trasportato dalle piogge e dai fiumi negli oceani, mentre una grande quantità circolava nelle catene alimentari.

Argomenti speciali

  • 10 marzo 2006

    Ambiente biotech

    La <strong>biotecnologia</strong> può essere definita l’applicazione della microbiologia, dell'ingegneria genetica e della biochimica al trattamento di materiali con microrganismi, cellule…

    15 aprile 2014

    Quanto siamo ricchi…di oro blu?

    Impronta idrica, disponibilità e usi a livello planetario...

    4 marzo 2010

    Spazzini Biotech

    Nella società moderna, più dell’80% delle attività dell’uomo sono strettamente legate alla produzione di energia generata dalla combustione del petrolio.

  • 26 febbraio 2014

    Quanta acqua c’è nel piatto?

    Impronta idrica e consumi...

    2 aprile 2019

    L’Italia delle fonti rinnovabili

    Il quadro delle fonti alternative in Italia...

    8 luglio 2011

    Indovina chi viene a cena

    Alla fine è arrivata la tanto attesa estate...

  • 29 aprile 2013

    Gli intrusi del Mediterraneo

    Da sempre il Mediterraneo è considerato di fondamentale importanza...

    3 dicembre 2006

    Agricoltura sostenibile

    L’agricoltura è l’attività principale dell’uomo...

    10 maggio 2008

    Bioindicatori ambientali

    La ricerca ecologica è sempre più orientata verso la valutazione della qualità dell’ambiente e delle sue risorse.

  • 10 marzo 2006

    Ambiente biotech

    La <strong>biotecnologia</strong> può essere definita l’applicazione della microbiologia, dell'ingegneria genetica e della biochimica al trattamento di materiali con microrganismi, cellule…

    15 aprile 2014

    Quanto siamo ricchi…di oro blu?

    Impronta idrica, disponibilità e usi a livello planetario...

  • 4 marzo 2010

    Spazzini Biotech

    Nella società moderna, più dell’80% delle attività dell’uomo sono strettamente legate alla produzione di energia generata dalla combustione del petrolio.

    26 febbraio 2014

    Quanta acqua c’è nel piatto?

    Impronta idrica e consumi...

  • 2 aprile 2019

    L’Italia delle fonti rinnovabili

    Il quadro delle fonti alternative in Italia...

    8 luglio 2011

    Indovina chi viene a cena

    Alla fine è arrivata la tanto attesa estate...

  • 10 marzo 2006

    Ambiente biotech

    La <strong>biotecnologia</strong> può essere definita l’applicazione della microbiologia, dell'ingegneria genetica e della biochimica al trattamento di materiali con microrganismi, cellule…

  • 15 aprile 2014

    Quanto siamo ricchi…di oro blu?

    Impronta idrica, disponibilità e usi a livello planetario...

  • 4 marzo 2010

    Spazzini Biotech

    Nella società moderna, più dell’80% delle attività dell’uomo sono strettamente legate alla produzione di energia generata dalla combustione del petrolio.

Dalla Mediateca

  • acqua

    Mappa scarsità idrica

    Guarda

    acqua

    Disponibilità di risorse idriche a livello planetario

    Guarda
  • acqua

    Fitodepurazione

    Guarda

    acqua

    L’acqua e l’uomo

    Ascolta
  • acqua

    Acqua e sostenibilità

    Ascolta

    acqua

    Componenti dell’impronta idrica

    Guarda
  • acqua

    Mappa scarsità idrica

    Guarda
  • acqua

    Disponibilità di risorse idriche a livello planetario

    Guarda
  • acqua

    Fitodepurazione

    Guarda

Curiosità

  • 16 maggio 2011

    Il drago “ingoia-onde”

    Wave Dragon, il “drago delle onde” che ingoia l’acqua...

    13 maggio 2011

    Niño e Niña

    La <strong>corrente oceanica di Humbolt</strong> risale in direzione nord seguendo le coste...

  • Acqua in percentuale

    Solo il 3% delle riserve complessive di acqua è costituito da acqua...

    L’acqua nell’organismo

    In alcuni organismi l’acqua può arrivare a costituire il 90% del loro peso totale...

  • Mare in amore

    Molto spesso in Italia si ripete il fenomeno del...

    16 maggio 2011

    Laghi effimeri

    Laghi anche di grandi dimensioni si possono formare sulla superficie...

  • Il drago “ingoia-onde”

    Wave Dragon, il “drago delle onde” che ingoia l’acqua...

  • 13 maggio 2011

    Niño e Niña

    La <strong>corrente oceanica di Humbolt</strong> risale in direzione nord seguendo le coste...

  • Acqua in percentuale

    Solo il 3% delle riserve complessive di acqua è costituito da acqua...