Inquinamento in mare e oceani

L’utilizzo dell’acqua del mare e lo sfruttamento delle sue risorse possono comportare seri danni se non avvengono seguendo modalità che ne garantiscono un uso sostenibile. In molti casi, purtroppo fin dall’antichità, il mare è stato erroneamente considerato come un’enorme discarica in cui buttare senza alcuna esitazione rifiuti e sporcizia di vario genere. E ancora adesso è trattato come tale da turisti estivi poco educati, che a bordo di barche a vela o a motore buttano in mare tutti i residui di cucina o di altro tipo.
Oggi, le principali cause di inquinamento dei mari e degli oceani possono essere:

  • le sostanza inquinanti provenienti da attività umane, scaricate nei fiumi e da questi portati al mare (sostanze organiche, degradabili o meno, provenienti dagli scarichi urbani, prodotti organici di origine agricola come i fitofarmaci e i fertilizzanti, inquinanti degli scarichi industriali);
  • il petrolio rilasciato dalle petroliere o piattaforme petrolifere in seguito a incidenti, o a pratiche non corrette seguite nelle fasi di pulizia dei serbatoi o di scaricamento dell’acqua di zavorra;
  • i prodotti radioattivi: rilasciati durante i test nucleari, ormai sospesi a livello mondiale, e nel corso del ciclo di produzione del combustibile atomico;
  • il surriscaldamento delle acque costiere, dovuto alle acque calde provenienti dagli impianti di raffreddamento delle industrie;
  • lo sfruttamento eccessivo delle risorse ittiche (si pesca troppo) che comporta l’impoverimento della popolazione dei pesci e in alcuni casi il rischio di estinzione;
  • lo sviluppo urbano incontrollato sulle coste e il turismo di mare, nella sua forma di fenomeno di massa incontrollato;
  • la discarica di scorie nucleari e tossiche;
  • la discarica di contenitori di plastica e altri rifiuti solidi non biodegradabili.

Contenuti speciali

  • 10 marzo 2006

    Ambiente biotech

    Biotecnologie ambientali La biotecnologia può essere definita l’applicazione della microbiologia, dell'ingegneria genetica e della biochimica al trattamento di materiali con…

    15 aprile 2014

    Quanto siamo ricchi…di oro blu?

    Il pianeta blu: disponibilità di acqua nel mondo 24 dicembre 1968, una data storica. La Terra viene fotografata nell’atto di…

    4 marzo 2010

    Spazzini Biotech

    I batteri mangia petrolio Nella società moderna, più dell’80% delle attività dell’uomo sono strettamente legate alla produzione di energia generata…

  • 26 febbraio 2014

    Quanta acqua c’è nel piatto?

    Acqua cheta rompe i ponti! Quante volte avrai sentito proverbi popolari sull’acqua? Quante volte avrai visto pubblicità promuovere le sue…

    21 febbraio 2013

    L’Italia delle fonti alternative

    Le fonti rinnovabili in Italia Il GSE, Gestore dei Servizi Energetici, pubblica periodicamente dati e statistiche sulle fonti rinnovabili utilizzate…

    8 luglio 2011

    Indovina chi viene a cena

    Squalo nell'hamburger Alla fine è arrivata la tanto attesa estate! L'abbiamo aspettata come al solito per un anno intero e…

  • 29 aprile 2013

    Gli intrusi del Mediterraneo

    Mare Nostrum Da sempre il Mediterraneo è considerato di fondamentale importanza per l'economia e per lo scambio culturale tra vari…

    3 dicembre 2006

    Agricoltura sostenibile

    Mangiare per sopravvivere L’agricoltura è l’attività principale dell’uomo, perché consente di produrre gli alimenti che attraverso i negozi e i…

    10 maggio 2008

    Bioindicatori ambientali

    Monitorare l’ambiente La ricerca ecologica è sempre più orientata verso la valutazione della qualità dell’ambiente e delle sue risorse. Le…

  • 10 marzo 2006

    Ambiente biotech

    Biotecnologie ambientali La biotecnologia può essere definita l’applicazione della microbiologia, dell'ingegneria genetica e della biochimica al trattamento di materiali con…

    15 aprile 2014

    Quanto siamo ricchi…di oro blu?

    Il pianeta blu: disponibilità di acqua nel mondo 24 dicembre 1968, una data storica. La Terra viene fotografata nell’atto di…

  • 4 marzo 2010

    Spazzini Biotech

    I batteri mangia petrolio Nella società moderna, più dell’80% delle attività dell’uomo sono strettamente legate alla produzione di energia generata…

    26 febbraio 2014

    Quanta acqua c’è nel piatto?

    Acqua cheta rompe i ponti! Quante volte avrai sentito proverbi popolari sull’acqua? Quante volte avrai visto pubblicità promuovere le sue…

  • 21 febbraio 2013

    L’Italia delle fonti alternative

    Le fonti rinnovabili in Italia Il GSE, Gestore dei Servizi Energetici, pubblica periodicamente dati e statistiche sulle fonti rinnovabili utilizzate…

    8 luglio 2011

    Indovina chi viene a cena

    Squalo nell'hamburger Alla fine è arrivata la tanto attesa estate! L'abbiamo aspettata come al solito per un anno intero e…

  • 10 marzo 2006

    Ambiente biotech

    Biotecnologie ambientali La biotecnologia può essere definita l’applicazione della microbiologia, dell'ingegneria genetica e della biochimica al trattamento di materiali con…

  • 15 aprile 2014

    Quanto siamo ricchi…di oro blu?

    Il pianeta blu: disponibilità di acqua nel mondo 24 dicembre 1968, una data storica. La Terra viene fotografata nell’atto di…

  • 4 marzo 2010

    Spazzini Biotech

    I batteri mangia petrolio Nella società moderna, più dell’80% delle attività dell’uomo sono strettamente legate alla produzione di energia generata…

Dalla Mediateca

  • acqua

    Mappa scarsità idrica

    Guarda

    acqua

    Disponibilità di risorse idriche a livello planetario

    Guarda
  • acqua

    Fitodepurazione

    Guarda

    acqua

    L’acqua e l’uomo

    Ascolta
  • acqua

    Acqua e sostenibilità

    Ascolta

    acqua

    Componenti dell’impronta idrica

    Guarda
  • acqua

    Mappa scarsità idrica

    Guarda
  • acqua

    Disponibilità di risorse idriche a livello planetario

    Guarda
  • acqua

    Fitodepurazione

    Guarda

Curiosità

  • Il drago “ingoia-onde”

    Wave Dragon, il “drago delle onde” che ingoia l’acqua ed emette elettricità è un impianto per lo sfruttamento dell’energia delle…

    Niño e Niña

    La corrente oceanica di Humbolt risale in direzione nord seguendo le coste peruviane, e spinge le acque superficiali verso il…

    Acqua in percentuale

    Solo il 3% dell'acqua sul nostro pianeta è costituito da acqua dolce, la restante parte costituisce mari e oceani. Solo…

  • L’acqua nell’organismo

    In alcuni organismi l’acqua può arrivare a costituire il 90% del loro peso totale. Ad esempio, l’uomo per il 60%…

    Mare in amore

    Molto spesso in Italia si ripete il fenomeno del "mare in amore": il tratto di mare spesso interessato è quello…

    Laghi effimeri

    Laghi anche di grandi dimensioni si possono formare sulla superficie, all’interno, o al contatto con un ghiacciaio. A causa del…

  • Ghiaccio e fuoco

    Quando i ghiacciai incontrano un vulcano... L’Islanda è caratterizzata da numerose calotte glaciali, tra cui il vastissimo Vatnajökull (jökull significa…

    La città di ghiaccio

    Il ghiacciaio della Marmolada, sulle Dolomiti, è diventato famoso, nonostante la sua modesta estensione per un fatto storico, che testimonia…

    Ragni sub e pesci con i polmoni

    L’Agironeta è un ragno che vive nelle paludi ed è capace di catturare aria in superficie formando delle bollicine che…

  • 16 maggio 2011

    Il drago “ingoia-onde”

    Wave Dragon, il “drago delle onde” che ingoia l’acqua ed emette elettricità è un impianto per lo sfruttamento dell’energia delle…

    13 maggio 2011

    Niño e Niña

    La corrente oceanica di Humbolt risale in direzione nord seguendo le coste peruviane, e spinge le acque superficiali verso il…

  • Acqua in percentuale

    Solo il 3% dell'acqua sul nostro pianeta è costituito da acqua dolce, la restante parte costituisce mari e oceani. Solo…

    L’acqua nell’organismo

    In alcuni organismi l’acqua può arrivare a costituire il 90% del loro peso totale. Ad esempio, l’uomo per il 60%…

  • Mare in amore

    Molto spesso in Italia si ripete il fenomeno del "mare in amore": il tratto di mare spesso interessato è quello…

    16 maggio 2011

    Laghi effimeri

    Laghi anche di grandi dimensioni si possono formare sulla superficie, all’interno, o al contatto con un ghiacciaio. A causa del…

  • Il drago “ingoia-onde”

    Wave Dragon, il “drago delle onde” che ingoia l’acqua ed emette elettricità è un impianto per lo sfruttamento dell’energia delle…

  • 13 maggio 2011

    Niño e Niña

    La corrente oceanica di Humbolt risale in direzione nord seguendo le coste peruviane, e spinge le acque superficiali verso il…

  • Acqua in percentuale

    Solo il 3% dell'acqua sul nostro pianeta è costituito da acqua dolce, la restante parte costituisce mari e oceani. Solo…