Quanti minerali conosciamo?

In natura esistono moltissimi minerali: si conoscono circa 2000 specie, alcune sono rare e altre sono molto diffuse, ma solo una trentina di questi compongono le rocce della crosta terrestre.
Questi minerali sono formati da diversi elementi chimici che li differenziano. In base alla composizione chimica, i minerali vengono classificati nei seguenti gruppi.
I silicati sono molto importanti: solo l’8% dei minerali che costituiscono la Terra non appartengono al gruppo. Questi minerali sono sempre formati da silicio e ossigeno che possono legare alluminio, ferro, calcio, magnesio, sodio e potassio. Un minerale molto importante e abbondante negli strati più profondi della Terra è l’olivina che ha una struttura molto compatta e densa perché costituita da silicio, magnesio e ferro. L’amianto, le miche, i minerali argillosi, il quarzo, i feldspati (come l’ortoclasio e il plagioclasio) appartengono a questo gruppo.
Il gruppo dei carbonati è costituito da due importanti minerali: la calcite, un carbonato di calcio che forma le rocce calcaree e la dolomite, un carbonato di calcio e magnesio che forma le rocce dolomitiche. Questi minerali e le corrispondenti rocce vengono disciolte dalle acque, formando i paesaggi carsici e i paesaggi montuosi dolomitici.
In particolari condizioni ambientali per evaporazione dell’acqua marina o di alcuni laghi si formano il gesso e la salgemma (sale da cucina). Questo è il gruppo dei solfati e dei sali.
Quando l’ossigeno lega altri elementi come il ferro si formano ossidi e idrossidi. Esempi sono la magnetite, la limonite, l’ematite che formano rocce di colore giallo – rosso che rappresentano la principale fonte di ferro dell’industria mineraria.
Altri importanti giacimenti minerari sono formati dai solfuri, minerali che contengono zolfo legato al ferro come nella pirite. Se lo zolfo è legato al ferro e anche al rame si forma la calcopirite, se legato al piombo si forma la galena, se al mercurio si forma il cinabro.
Oro, argento e rame sono giacimenti formati dallo un solo elemento e prendono il nome di  elementi nativi. Il diamante e la grafite sono formati entrambi da solo carbonio, ma sono diversi dal punto di vista commerciale e della struttura cristallina.

 

Argomenti speciali

  • 8 novembre 2013

    Magneti e superconduttori

    Chi di noi non ha mai giocato ad attirare vari pezzettini di ferro con una calamita?

  • 13 maggio 2013

    Piccoli passi, grandi impronte

    Quanto suolo consumiamo con il nostro stile di vita?...

  • 10 gennaio 2012

    Shale gas

    Lo “shale gas” è una delle più promettenti fonti non convenzionali...

Dalla Mediateca

Curiosità