Conseguenze della deforestazione

Le foreste hanno un ruolo fondamentale per il ciclo dell’acqua, quindi la deforestazione comporta squilibri climatici sia a livello globale, sia a livello mondiale, poiché influisce sulla composizione dell’atmosfera e di conseguenza sull’effetto serra.
Le foreste, infatti, hanno un ruolo fondamentale per l’aria e il clima. Ogni albero produce in media 20-30 litri di ossigeno al giorno. In particolare, una foresta tropicale vergine produce circa 28 tonnellate di ossigeno per ettaro per anno, pari ad un totale di 15.300 milioni di tonnellate l’anno.
Al contrario la distruzione delle foreste tramite incendi per far spazio a zone di agricoltura e allevamento, brucia ossigeno e rilascia in atmosfera l’anidride carbonica immagazzinata durante tutta la vita dell’albero, sotto forma di legno e vegetazione. La deforestazione è responsabile di circa un quinto delle emissioni globali di gas serra ed è,appunto, una delle principali cause del rilascio di carbonio in atmosfera.

Argomenti speciali

Dalla Mediateca

Curiosità