Ecoturismo

Le attività connesse al turismo costituiscono il settore economico più vasto al mondo, contribuendo, direttamente e indirettamente, approssimativamente al 7% della produzione mondiale e fornendo milioni di posti di lavoro in tutto il mondo. Per molti paesi il turismo è una delle maggiori fonti di reddito e di lavoro. Diventa allora importante sensibilizzare l’opinione pubblica riguardo al disturbo che un turista reca inevitabilmente all’ambiente con cui interagisce e promuovere un turismo responsabile, o ecoturismo. Esso, infatti, ha la caratteristica di preservare le ricchezze naturali, e una delle sue azioni consiste nell’identificare i modi per minimizzare gli effetti negativi.
L’Organizzazione Mondiale del Turismo, le Nazioni Unite e altri organismi internazionali hanno individuato le principali condizioni che un progetto di ecoturismo deve soddisfare:

  • assicurare che contribuisca alla conservazione e allo sviluppo sostenibile dei territori e delle comunità confinanti
  • assicurare la partecipazione delle comunità locali a tutte le fasi di un progetto di ecoturismo
  • minimizzare l’impatto negativo che l’alloggio, i servizi di trasporto e qualunque attività organizzata per i turisti possono avere sull’ambiente naturale e culturale
  • assicurare che una ragionevole parte del reddito generato dalle attività connesse al turismo vada alle comunità locali e alla conservazione del patrimonio naturale
  • accrescere la consapevolezza che il turismo può essere praticato in diversi modi, più rispettosi dell’ambiente e socialmente responsabili

Argomenti speciali

Dalla Mediateca

Curiosità