Titano e la “zuppa” primordiale!

La sonda Cassini-Huygens, un progetto che ha visto la collaborazione di ESA e NASA, è partita  nel 1997 alla volta di Saturno, uno dei giganti del Sistema Solare esterno. Dopo sette lunghi anni di viaggio finalmente ha raggiunto il suo traguardo, il Signore degli anelli, il primo luglio 2004. La missione consisteva nell’entrare in orbita di Saturno e sganciare, il 25 dicembre dello stesso anno,  il modulo Huygens, che si sarebbe paracadutato sulla superficie del satellite Titano.
Perché Titano? Titano, il più grande satellite di Saturno, è infatti l’unica luna del Sistema Solare dotata di atmosfera, e gli scienziati credono che essa sia molto simile a quella della Terra prima della comparsa della vita. Al di sotto dell’atmosfera si crede ci siano oceani di metano ed etano liquidi su una superficie ghiacciata.
Titano rappresenta il sito esobiologico per eccellenza dell’intero Sistema Solare. Una piccola Terra in miniatura all’epoca in cui comparvero le prime molecole organiche che divennero poi i precursori della vita sul nostro pianeta.
Infatti la parte esterna del Sistema Solare, dove si trovano anche Saturno e i suoi satelliti, è la parte più antica del Sistema Solare e ha mantenuto gran parte delle condizioni iniziali successive alla formazione del Sole e dei pianeti. La parte interna invece è abitata da pianeti più piccoli, con temperature più elevate, le cui atmosfere hanno cancellato molte tracce della fase evolutiva primordiale, impedendoci di capire il percorso chimico-fisico  che ha portato alla comparsa della vita. Nella parte esterna del Sistema Solare, dove le temperature sono notevolmente più basse, si possono seguire direttamente tali processi come se stessimo facendo un viaggio indietro nel tempo ai primordi della storia della Terra.

Argomenti speciali

Dalla Mediateca

  • spazio

    Numero di esopianeti scoperti

    Guarda

    spazio

    Cratere Vastitas Borealis di Marte

    Guarda
  • spazio

    Kasei Valles (Marte)

    Guarda

    spazio

    La cagnolina Laika

    Guarda
  • spazio

    La Mars Global Surveyor

    Guarda

    spazio

    La missione Cassini – Huygens

    Guarda
  • spazio

    Numero di esopianeti scoperti

    Guarda
  • spazio

    Cratere Vastitas Borealis di Marte

    Guarda
  • spazio

    Kasei Valles (Marte)

    Guarda

Curiosità

  • I neutrini

    I neutrini sono particelle neutre ed estremamente leggere...

  • La coda delle comete

    Le comete sono “palle di neve sporca” che passano...

  • Pianeta nano

    L'astronomia, come tutte le discipline scientifiche...