Il ciclo dell’acqua

Negli oceani l’acqua si trova allo stato liquido. Il riscaldamento solare, però, provoca l’evaporazione di una porzione dell’acqua superficiale che, trasformandosi in vapore, entra nell’atmosfera e viene trasportata dai venti. Quando una massa d’aria già ricca di vapore acqueo ne riceve ancora e si satura, o quando incontra un’altra massa d’aria più fredda, si ha il fenomeno della condensazione del vapore acqueo nell’atmosfera, ovvero il vapore si ritrasforma in acqua (o neve e ghiaccio a seconda delle condizioni di temperatura). Così si originano le precipitazioni, grazie alle quali l’acqua, allo stato liquido o solido (pioggia, neve o grandine), raggiunge in parte i continenti e in parte ritorna direttamente agli oceani. L’acqua di precipitazione che cade sulle terre emerse deve ancora percorrere una strada lunga e spesso tortuosa prima di tornare nuovamente agli oceani e chiudere il ciclo. Una certa quantità di acqua penetra nel suolo per infiltrazione e in parte rimane lì, un’altra va ad alimentare le falde freatiche (deflusso profondo), per poi riaffiorare nei fiumi o nelle sorgenti.
Parte dell’acqua rimasta nel suolo evapora direttamente nell’atmosfera, altra acqua, invece, viene assorbita dalle radici delle piante e trasportata fino alle foglie per essere poi liberata nuovamente nell’atmosfera mediante la traspirazione. A questi due processi si attribuisce complessivamente il nome di evapotraspirazione.
Infine, una certa quantità dell’acqua di precipitazione rimane sulla superficie terrestre dando origine ai laghi e ai fiumi, attraverso i quali torna direttamente ai mari e agli oceani (deflusso superficiale).

Argomenti speciali

  • 15 aprile 2014

    Quanto siamo ricchi…di oro blu?

    Impronta idrica, disponibilità e usi a livello planetario...

    26 febbraio 2014

    Quanta acqua c’è nel piatto?

    Impronta idrica e consumi...

  • 8 luglio 2011

    Indovina chi viene a cena

    Alla fine è arrivata la tanto attesa estate...

    4 marzo 2016

    Spazzini Biotech

    Nella società moderna, più dell’80% delle attività dell’uomo sono strettamente legate alla produzione di energia generata dalla combustione del petrolio.

  • 24 gennaio 2020

    L’Italia delle fonti rinnovabili

    Il quadro delle fonti alternative in Italia...

    10 marzo 2016

    Ambiente biotech

    La <strong>biotecnologia</strong> può essere definita l’applicazione della microbiologia, dell'ingegneria genetica e della biochimica al trattamento di materiali con microrganismi, cellule…

Dalla Mediateca

  • acqua

    Disponibilità di risorse idriche a livello planetario

    Guarda
  • acqua

    Il ciclo dell’acqua

    Ascolta
  • acqua

    Mappa scarsità idrica

    Guarda

Curiosità

  • 13 maggio 2011

    L’acqua nell’organismo

    In alcuni organismi l’acqua può arrivare a costituire il 90% del loro peso totale...

  • Niño e Niña

    La <strong>corrente oceanica di Humbolt</strong> risale in direzione nord seguendo le coste...

  • Acqua in percentuale

    Solo il 3% delle riserve complessive di acqua è costituito da acqua...