Il tempo

Il tempo in senso meteorologico indica l’insieme di fenomeni atmosferici che si verificano in un certo momento in un’area della Terra. Vi sono fenomeni a carattere strettamente locale, limitati a zone estremamente ristrette, e fenomeni che coinvolgono intere regioni. I fenomeni atmosferici sono caratterizzati da una estrema variabilità e piccole variazioni locali possono contribuire a far evolvere il tempo verso situazioni completamente diverse da quelle previste.
Le masse d’aria
Le masse d’aria, in senso meteorologico, sono volumi di atmosfera uniformi per temperatura, pressione e umidità. Le masse d’aria rientrano in sei grandi categorie: aria artica (molto fredda e molto secca), aria polare continentale (fredda e secca), aria polare marittima (fredda e umida), aria tropicale continentale (calda e secca), aria tropicale marittima (calda e umida), aria equatoriale (calda e molto umida).
Le perturbazioni
Si dicono perturbazioni tutti gli eventi climatici e meteorologici che vengono a disturbare, in qualche modo, lo stato di equilibrio in cui si trova l’atmosfera. Poichè si tratta di un equilibrio dinamico, che varia continuamente, è difficile stabilire che cosa sia esattamente una perturbazione allo stato “normale” dell’atmosfera, per cui le perturbazioni nel linguaggio corrente sono sinonimo di eventi che portano maltempo, precipitazioni o eventi atmosferici in qualche modo sgraditi o minacciosi per l’uomo. In generale, dal punto di vista meteorologico, si crea una perturbazione ogni qualvolta si abbia l’interazione tra masse d’aria a temperatura e pressione differenti, anche se questo non significa necessariamente maltempo e precipitazioni.

Argomenti speciali

  • 7 novembre 2008

    I fulmini

    L'uomo ha sempre temuto i fulmini, tanto da...

    7 luglio 2010

    Che tempo che fa

    In una bella giornata estiva di sole è possibile organizzare...

    11 dicembre 2013

    Tempeste perfette: tifoni, uragani e cicloni

    Cosa è successo nelle Filippine e in Sardegna?...

  • 7 gennaio 2006

    Nell’occhio del ciclone

    Numerosi studi confermano che il riscaldamento atmosferico...

    15 aprile 2007

    Clima e dinastie

    Altro che Attila. Il vero flagello che ha causato...

    29 aprile 2014

    Che clima fa?

    Le ultime notizie del Quinto Rapporto di Valutazione (1° parte)...

  • 30 maggio 2014

    Ultime dal clima

    Le notizie più importanti dal Quinto Rapporto di Valutazione (2°parte)

    23 ottobre 2013

    Carbon Footprint

    Un'impronta molto speciale...

    10 maggio 2008

    Bioindicatori ambientali

    La ricerca ecologica è sempre più orientata verso la valutazione della qualità dell’ambiente e delle sue risorse.

Dalla Mediateca

Curiosità

  • Il tempo sul Mediterraneo

    Il tempo sulle regioni del Mediterraneo è in genere associato...

  • 3 marzo 2011

    Che caldo!

    Quando avvertiamo la sensazione di caldo opprimente, in genere...

  • 13 maggio 2011

    I satelliti meteorologici

    Le osservazioni meteorologiche da satellite sono attualmente i sistemi più all'avanguardia...