Cosa puoi fare

Con piccoli gesti quotidiani anche noi possiamo fare qualcosa di grande per conservare la biodiversità. Ecco qualche consiglio:

  • Non acquistare animali e piante rari o oggetti ottenuti da essi come gusci di tartaruga, avorio, piume esotiche, denti di squalo, pellicce, corallo e conchiglie: spesso la loro cattura indiscriminata mette a rischio l’ecosistema intero in cui vivono.
  • Evita di uccidere organismi senza motivo: la pesca sportiva non è meglio della caccia!
  • Non degradare l’ambiente: un bosco pieno di spazzatura uccide molti più esseri viventi di quanto tu possa immaginare.
  • Cerca di evitare qualsiasi spreco di energia: non dimenticare che usare energia significa produrre anidride carbonica che incide sui cambiamenti climatici e quindi sulla sopravvivenza di molti organismi.
  • Spostati preferibilmente a piedi, in bicicletta e con i mezzi pubblici: così contribuirai ad un‘aria più pulita e avrai l’occasione e il tempo per osservare meglio gli esseri viventi che abitano vicino a te.
  • Quando è possibile preferisci i prodotti riciclati: non dimenticare che per fare la carta si abbattono alberi!
  • Non dare da mangiare agli animali selvatici, potresti alterare il delicato equilibrio della catena alimentare e causarne involontariamente la loro morte. E’ sicuramente emozionante guardare un pesce che mangia molliche di pane dalle tue mani, ma questi animali non troveranno mai in natura questo tipo di cibo, che li gonfia e che spesso causa malattie mortali.
  • Ricordati sempre che in qualsiasi ambiente naturale ti trovi, dalla foresta al mare, noi siamo gli ospiti e come tali dobbiamo rispettare ogni forma di vita, compresa quella che ci appare più insignificante: quindi non cogliere fiori che sicuramente sono più belli vivi in un prato che in un vaso a casa tua in attesa di morire!
  • Organizza la tua giornata sulla biodiversità: avrai così l’occasione di ammirare le differenti specie e imparare a riconoscerle.
  • Cerca di trasmettere a chi ti è vicino il rispetto e l’amore per la natura, ma anche tutto quello che hai imparato sull’argomento: si ama più facilmente quello che si conosce ed è più facile proteggere quello che si ama!

Argomenti speciali

Dalla Mediateca

Curiosità