Adattarsi per sopravvivere

Gli ecologi ritengono che ogni animale abbia la propria “professione”, che consiste nel trovare la perfetta corrispondenza tra la specie e la propria nicchia ecologica (ovvero la posizione di ogni specie all’interno di un ecosistema). Sarebbe assurdo pensare di trovare un organismo che non sia “adattato” alla propria nicchia ecologia, la pena per questo sarebbe, infatti, la rapida estinzione.
Con il termine adattamento si intende qualunque struttura, processo fisiologico o comportamento che rende un individuo, animale o vegetale, più “adatto” a sopravvivere e a riprodursi rispetto agli altri individui della stessa specie. Con adattamento si intende anche il processo evolutivo con il quale si consolida un nuovo carattere tramite la selezione naturale. Un adattamento può aumentare l’efficienza nel trovare o utilizzare alcune risorse fondamentali come la luce, l’aria, il cibo; oppure permette di sopportare determinate condizioni come le alte o basse temperature, l’assenza di luce o aiutare nelle capacità difensive.

Argomenti speciali

Dalla Mediateca

Curiosità