I venti al suolo

Si distinguono venti al suolo, che si muovono negli strati più bassi della troposfera, e venti in quota.
Per quanto riguarda i venti al suolo, si possono distinguere venti periodici locali, come le brezze costiere e le brezze nelle valli, che si formano per il diverso riscaldamento dovuto all’irraggiamento differenziale, e venti a carattere globale, le cui direzione e intensità dipendono dalla distribuzione delle grandi cellule di pressione sull’intero globo.
Dalle cellule anticicloniche subtropicali spirano verso le aree di bassa pressione equatoriali gli alisei, venti molto costanti che hanno direzione E-NE nel nostro emisfero e E-SE nell’emisfero australe.
Dal fianco settentrionale delle stesse cellule anticicloniche si muovono i venti occidentali, che spirano da SW dell’emisfero boreale e da NW in quello australe. I venti orientali invece provengono dalle regioni polari interne e si incontrano con i venti occidentali in corrispondenza delle aree di bassa pressione subpolari. Nel corso delle stagioni, i sistemi di pressione si spostano e con essi i venti.
Ai sistemi di venti a scala globale si aggiungono poi sistemi locali, anche se su vasta scala, come i monsoni (dall’indiano mausin, stagione), venti stagionali dovuti al differente riscaldamento di aree continentali e di aree oceaniche.
Il monsone invernale, freddo e asciutto, spira dal continente asiatico verso l’Oceano Indiano, mentre il monsone estivo spira dall’oceano verso il continente, portando aria umida e calda, accompagnata da precipitazioni particolarmente intense, spesso catastrofiche.

Argomenti speciali

Dalla Mediateca

Curiosità

  • 3 marzo 2011

    Che caldo!

    Quando avvertiamo la sensazione di caldo opprimente, in genere...

    Cielo azzurro

    In assenza di nubi, il colore del cielo di giorno ci appare azzurro: più intenso allo Zenit...

  • 16 maggio 2011

    Il mago del tempo

    Da sempre il grande sogno dell'uomo è stato quello di...

    7 aprile 2011

    I satelliti europei METEOSAT

    Il primo satellite meteorologico europeo fu lanciato nel...

  • 13 maggio 2011

    I satelliti meteorologici

    Le osservazioni meteorologiche da satellite sono attualmente i sistemi più all'avanguardia...

    7 aprile 2011

    I satelliti meteorologici GOES

    I satelliti GOES (Geostationary Operational Environment Satellite) appartengono al programma...

  • 3 marzo 2011

    Che caldo!

    Quando avvertiamo la sensazione di caldo opprimente, in genere...

  • Cielo azzurro

    In assenza di nubi, il colore del cielo di giorno ci appare azzurro: più intenso allo Zenit...

  • 16 maggio 2011

    Il mago del tempo

    Da sempre il grande sogno dell'uomo è stato quello di...