dcsimg

pubblicato il 12 marzo 2021 in acqua

Aqua film festival 2021

Il bene più prezioso di cui disponiamo, l’acqua, è protagonista di una manifestazione dedicata, che si svolgerà a Roma dal 25 al 27 marzo 2021. Si tratta dell’Aqua film festival, rassegna internazionale giunta alla quinta edizione, che vuole rappresentare, con lo strumento cinematografico e di documentazione, lo straordinario mondo dell’acqua nei suoi diversi valori e funzioni di utilizzo, per scoprire nuovi talenti cinematografici e nel campo dell’audiovisivo.  Le proiezioni del festival, organizzato da Universi Aqua Associazione Culturale no profit e, si terranno, gratuitamente, sulla piattaforma internazionale di MyMovies.it, mentre la serata di premiazione (ancora in via di definizione se in presenza o meno) si terrà in streaming alla Casa del Cinema di Roma.

L’elenco di film, documentari, corti (fino a 25 minuti) e cortini (fino a 3 minuti) in gara, di registi italiani e internazionali, è come sempre molto ricco. M(o)ai più plastica, di Dario Carotenuto e Dario Catania, è per esempio un documentario breve che racconta i danni del turismo di massa verso una meta molto amata, l’Isola di Pasqua, ormai invasa da plastiche e microplastiche. Si segnalano anche due corti d’animazione: l’australiano Lost & Found, di Andrew Goldsmith e Bradley Slabe, dove un goffo dinosauro fatto all’uncinetto dovrà sbrogliarsi completamente per riuscire a salvare l’amore della sua vita; e l’italiano, Blu, di Paolo Geremei, un racconto delicato sull’autismo.

Per maggiori informazioni e per consultare il programma: Aqua Film Festival

 
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006