dcsimg

pubblicato il 30 ottobre 2020 in aria

Arriva l’app per capire il clima giocando

Una app che è un videogioco: è Change Game, il nuovo videogioco interattivo, collaborativo, basato su dati scientifici, creato dalla Fondazione Cmcc (Centro Euro-Mediterraneo sui cambiamenti climatici) e realizzato da Melazeta srl con il contributo di Climate Kic Eit . Ma Change Game è anche uno strumento didattico, con cui si impara facendo delle scelte, affrontandone le conseguenze, e investendo su innovazione e natura, decidendo come costruire, in concreto, un futuro a zero emissioni e resiliente ai cambiamenti climatici.

Change Game è un video game pensato da un centro di ricerca avanzata sui cambiamenti climatici come la Fondazione CMCC e realizzato in collaborazione con un’azienda specializzata in gaming.

Change Game ha molteplici potenzialità: è uno strumento che permette di capire che le scelte che si compiono hanno effetti sull’ambiente che ci circonda e sulla vita delle altre persone e di comprendere che i cambiamenti climatici e i loro impatti dipendono anche dalle nostre scelte. Consente inoltre di comprendere che collaborare con altre persone, fare i giusti investimenti, perseguire obiettivi di sviluppo sostenibile sono scelte che, seppur a volte faticose, aiutano la costruzione di un pianeta capace di difendersi dai disastri naturali.

Dietro la scrittura della sceneggiatura del gioco c’è una solida base scientifica: “tutti gli scenari di gioco, costruiti e realizzati con modelli climatici appositamente creati, si fondano su dati e assunzioni prodotte dal lavoro e dalla ricerca sul clima. La scienza rappresenta il punto di partenza imprescindibile per definire le scelte che si compiono nelle diverse fasi”. Inoltre, viene incoraggiato anche un dibattito tra i giocatori su innovazione e sviluppo, e su come creare società resilienti e a zero emissioni.

 
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006