dcsimg

pubblicato il 22 marzo 2020 in acqua

Giornata Mondiale dell’Acqua 2020

Provate a immaginare la nostra vita senza acqua: non potremmo bere, mangiare, lavarci. Non ci sarebbero piante e animali, non pioverebbe, non ci sarebbero mari, fiumi, laghi… Insomma, senza acqua la vita sulla nostra Terra non esisterebbe. E’ per questo che l’Organizzazione delle Nazioni Unite ha istituito la Giornata Mondiale dell’Acqua (World Water Day), celebrata ogni anno il 22 marzo. Si tratta di una ricorrenza istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1992, a seguito della conferenza di Rio, per ricordare l’importanza di questa risorsa fondamentale per la vita.
Il tema scelto per la Giornata Mondiale dell’Acqua 2020 è “Clima e cambiamenti climatici” (Water and climate change) per sottolineare il profondo legame tra acqua e cambiamento climatico. L’obiettivo è quello di sensibilizzare Istituzioni mondiali e opinione pubblica sull’importanza di ridurre lo spreco di acqua e di assumere comportamenti volti a contrastare il cambiamento climatico. I cambiamenti climatici, infatti, influenzano il ciclo dell’acqua, causando estremi eventi meteorologici, incidendo sulla qualità dell’acqua, minacciando lo sviluppo sostenibile e la biodiversità in tutto il mondo. Per questo motivo dovrebbe essere adottato quanto prima in tutto il mondo un approccio integrato ai cambiamenti climatici e alla gestione delle risorse idriche.

Per saperne di più sulla Giornata Mondiale dell’Acqua clicca qui.

Approfondisci con eniscuola
La risorsa acqua
Il risparmio idrico

 
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006