dcsimg

pubblicato il 24 febbraio 2020 in energia

Le Olimpiadi di Tokyo 2020 saranno all’insegna della sostenibilità

Tokyo, città che ospiterà le prossime Olimpiadi, punta a realizzare i giochi più sostenibili e innovativi di sempre. Lo slogan trasmette un messaggio chiaro, che riassume la strategia di Tokyo 2020: “Be better, together – for the planet and the people” (Sii migliore, insieme, per il pianeta e le persone). Per raggiungere questo obiettivo, l’organizzazione dei giohi punta sull’azzeramento delle emissioni, la mobilità sostenibile, l’utilizzo di materiali riciclati e la riduzione dei rifiuti. Il comitato organizzativo ha sottoscritto l’iniziativa “sport per il clima” dell’Onu per promuovere la lotta contro i cambiamenti climatici anche nell’ambito sportivo attraverso attività di comunicazione e la riduzione dell’impatto delle manifestazioni. Le imprese e gli enti che contribuiranno alla realizzazione dei giochi di Tokyo, inoltre, dovranno impegnarsi per garantire l’utilizzo di prodotti sostenibili, come per esempio l’utilizzo di prodotti ittici allevati o pescati rispettando le linee guida della Fao.

Tokyo 2020, oltre a voler contribuire alla realizzazione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite, vuole alzare l’asticella della sostenibilità anche dal punto di vista sociale, puntando sulla valorizzzazione della diversità e dell’inclusione in tutti gli ambiti dei giochi, valori espressi anche nei loghi olimpici e paralimpici a opera dell’artista Asao Tokolo: tre forme rettangolari differenti rappresentano paesi, culture e modi di pensare diversi che insieme creano figure eleganti e armoniose, e quindi richiamano l’unione nella diversità – uno dei concetti chiave di queste Olimpiadi.

 
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006