dcsimg

pubblicato il 15 agosto 2019 in aria

E’ iniziato il viaggio a zero emissioni di Greta Thunberg

Greta Thunberg ha iniziato ieri la sua traversata in barca a vela dell’Atlantico per raggiungere New York, dove il 23 settembre si terrà il summit delle Nazioni Unite. Il viaggio è partito da Plymouth, in Inghilterra, a bordo della Malizia II, l’imbarcazione da regata di Pierre Casiraghi: i compagni di viaggio di Greta sono suo padre, un documentarista e il team di skipper, tra cui il tedesco Boris Herrmann. La traversata sarà ovviamente a emissioni zero, come desiderato da Greta, che si è rifiutata di raggiungere New York in aereo proprio per evitare di contribuire all’inquinamento climatico generato dal carburante. La navigazione durerà circa due settimane e sarà priva di comfort: la Malizia II, infatti, è una barca da competizione, non prevede quindi spazi privati al suo interno, nè toilette o doccia, e solo due brandine per dormire. Per il cibo vegano consumato dall’attivista svedese è stata fatta una scorta di liofilizzati, sull’imbarcazione, infatti, non esiste alcuna cucina e nemmeno un frigo o un sistema di riscaldamento.
Si potrà seguire in tempo reale il viaggio del Malizia II a questo link, anche perché la barca resterà sempre in collegamento con un team di assistenza a terra pronto ad intervenire per qualsiasi emergenza.

Con il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006