dcsimg

pubblicato il 19 aprile 2019 in aria

Fridays for future Roma

Migliaia di persone (3.500 per la questura – 10mila per gli organizzatori), soprattutto giovani, hanno partecipato oggi a Roma alla manifestazione per il clima “Fridays for future”. L’ospite d’onore della manifestazione è stata Greta Thunberg, l’attivista svedese sedicenne che ha dato il via agli scioperi del venerdì per il clima. Greta è salita sul palco di piazza del Popolo insieme all’amica e attivista belga Anuna De Wever per ribadire che l’emergenza climatica in atto deve essere affrontata ora. Il palco in questa occasione non poteva che essere “sostenibile”, infatti è stato alimentato dall’energia di 128 biciclette che, grazie a un sistema dinamo, hanno convertito l’energia meccanica prodotta dalle pedalate in energia elettrica.
In questi giorni Greta, arrivata in Italia in treno da Stoccolma, ha incontrato Papa Francesco e le istituzioni italiane al Senato della Repubblica, dove ha sollevato l’interesse di molti politici nonostante il discorso della studentessa fosse critico da parte della studentessa. L’obiettivo di Greta è ottenere dalle istituzioni cambiamenti reali e concreti, da realizzare nel più breve tempo possibile per mitigare i cambiamenti climatici in atto.
L’appuntamento ora è per il 24 maggio, con il secondo sciopero mondiale per il clima.

Con il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006