dcsimg

pubblicato il 21 novembre 2018 in la vita

Giornata nazionale degli alberi

Gli alberi danno un indispensabile contributo alla vita: sono rifugio per molti animali, trasformano l’anidride carbonica in ossigeno attraverso la fotosintesi, riducono l’inquinamento rumoroso, mitigano il vento, ci regalano frescura in estate e ci riparano dall’aria fredda in inverno. Per questo, nel 2013 il governo italiano ha istituito la Giornata nazionale degli alberi, che si festeggia ogni anno il 21 novembre. La giornata è un’occasione per piantarne di nuovi, per riscoprire i boschi e le aree verdi del proprio territorio e imparare a proteggerle.

Il 21 novembre cade anche la Festa dell’albero, manifestazione organizzata e promossa da Legambiente, giunta quest’anno alla sua 24esima edizione. In occasione di questa giornata Legambiente mette a dimora tantissimi giovani arbusti in tutta Italia, tra essenze aromatiche e giovani alberi, celebrando così la loro importanza per la vita. Quest’anno Legambiente dedica la Festa dell’Albero all’accoglienza e alla solidarietà affinché come gli alberi, questi valori possano mettere radici forti e profonde e fermare le ondate di razzismo e intolleranza che stanno attraversando in modo preoccupante il nostro Paese. “Gli alberi, ogni giorno, ci stringono in un abbraccio ideale, essendo i primi alleati nella lotta ai cambiamenti climatici – dichiara Francesca Galante, membro del Consiglio di Presidenza di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta – Proteggerli significa quindi difendere il territorio e le specie che lo abitano e le iniziative di quest’anno hanno proprio l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini, a partire dalle giovani generazioni, sul valore ecosistemico degli alberi”.

Con il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006