dcsimg

pubblicato il 24 agosto 2018 in la vita

Alberi monumentali d’Italia, approvate 332 nuove iscrizioni

332 nuove iscrizioni hanno arricchito l’elenco degli alberi monumentali d’Italia, che ha raggiunto quota 2.734 alberi o sistemi omogenei di alberi. Le nuove iscrizioni arrivano da Lazio, Lombardia, Molise, Piemonte e Sardegna. A rendere nota la notizia è il Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo.

Gli esemplari che fanno parte del patrimonio arboreo monumentale italiano si contraddistinguono per l’elevato valore biologico ed ecologico (età, dimensioni, morfologia, rarità della specie, habitat per alcune specie animali), per l’importanza storica, culturale e religiosa che rivestono in determinati contesti territoriali, per il loro stretto rapporto con emergenze di tipo architettonico, per la capacità di significare il paesaggio sia in termini estetici che identitari.

L’aggiornamento è stato il frutto di un’intensa attività di catalogazione, realizzata dal Ministero in sinergia con le Regioni, le Province autonome e i Comuni, cui la legge attribuisce precisi compiti e responsabilità nella fase propositiva della procedura e di salvaguardia degli esemplari meritevoli di tutela.

Con il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006